Annuncio shock in diretta: “100 milioni per Leao”

Il futuro di Rafael Leao potrebbe cambiare all’improvviso: sono 100 i milioni in ballo per l’attaccante portoghese del Milan

Il dibattito su Rafael Leao continua, in Italia e non solo: il portoghese fa sempre discutere, tra i detrattori che pensano l’ex Lille sia troppo discontinuo e non così decisivo e chi apprezza le doti in velocità e nel dribbling, tanto da concedergli una fase difensiva non proprio attenta.

Maxi offerta per Leao
Il Milan vuole tenere Leao, ma occhio a una super offerta (LaPresse) – controcalcio.com

Sta di fatto che il Milan ci punta per il presente e per il futuro, anche con l’arrivo di Paulo Fonseca in panchina, almeno fino a quando non arriverà una maxi offerta dall’estero, che potrebbe cambiare totalmente le carte sul tavolo. Negli scorsi mesi, si è parlato a più riprese di un possibile affondo da parte del PSG, che però, almeno per ora, non sembra all’orizzonte. E occhio anche alle sirene della Premier, che non vanno del tutto negate, anche se per il momento sono in secondo piano.

In uno scenario estremamente pubblico e che potrebbe dipendere, come per tutti, da un eventuale exploit agli Europei con la sua Nazionale, potrebbe spuntare la forza economica dell’Arabia Saudita. Proprio da lì, secondo Damiano Er Faina, potrebbe arrivare una maxi offerta, in grado di cambiare tutto nel giro di pochi giorni.

Maxi offerta per Leao: l’annuncio in live

Coccia ha preso la parola per dare una notizia sconvolgente sul futuro di Leao. Secondo il padrone di casa di Controcalcio, infatti, “è arrivata un’idea di proposta di circa 100 milioni di euro dall’Arabia”. Il club in questione sarebbe l’Al Hilal, ma al momento non sarebbe comunque una pista calda per la carriera dell’ex Lille.

Maxi offerta per Leao
Rafael Leao non ha intenzione di trasferirsi in Arabia Saudita (LaPresse) – controcalcio.com

Er Faina, infatti, ha prontamente sottolineato che “al momento Leao non vuole andare a giocare lì. Vorrebbe restare al Milan o quantomeno in Europa”, per cui non ci sono le condizioni base affinché l’affare decolli. Inoltre, “non so se il club avrebbe accettato 100 milioni, ma credo di no”, ha chiuso Coccia.

Fino a prova contraria e aspettando le evoluzioni delle prossime settimane, Rafael Leao dovrebbe restare in rossonero, nella speranza che Fonseca possa tirare fuori al meglio dal ragazzo, che finora è andato spesso a corrente alternata in carriera. Ora testa alla Germania, poi sarà tempo anche di blindare il futuro.

Gestione cookie