Il Milan pesca dalla Spagna l’erede di Giroud: c’è l’annuncio

Il Milan potrebbe non fermarsi al solo Joshua Zirkzee per rinforzare e completare l’attacco in vista della prossima stagione.

Stando alle ultime notizie, infatti, la dirigenza rossonera sarebbe al lavoro per far sbarcare dalla Spagna quello che dovrebbe essere per caratteristiche tecniche e tattiche il vero erede di Olivier Giroud. Il suo arrivo in rossonero non escluderebbe quello di Joshua Zirkzee, come confermato anche dal diretto interessato nel corso dell’intervista rilasciata al canale tematico della sua Nazionale.

Il Milan ha scelto l'erede di Giroud
L’erede di Giroud arriva direttamente dalla Spagna, come confermato anche dal recente annuncio (Ansa foto) – controcalcio.com

A fronte di questo sarà curioso capire come il Milan farà convivere tutti questi attaccanti “prime donne”, ma l’ultima stagione ha insegnato che è forse meglio averne in abbondanza che pochi.

Milan, l’erede di Giroud arriva dalla Spagna: l’annuncio conferma tutto

In attesa dell’annuncio di Paulo Fonseca, che salvo incredibili colpi di scena sostituirà Stefano Pioli in panchina, il Milan si starebbe già muovendo in ottica calciomercato andando alla ricerca di quei giocatori che possano rinforzare e completare la rosa in vista della prossima stagione, dove l’obiettivo sarà quello di migliorare i risultati ottenuti nel corso di questa sia in Italia che in Europa.

A fronte di questo nel corso di questi giorni sarebbero stati accostati tantissimi profili di spessore alla formazione rossonera, la cui priorità in vista del prossimo calciomercato rimane sempre e comunque l’attaccante. L’addio di Olivier Giroud non è stato assolutamente sottovalutato dalle parti di Casa Milan, al punto che Moncada, Furlani &Company sarebbero pronti a regalare a Paulo Fonseca non solo Joshua Zirkzee, ma anche un altro bomber di spessore che per caratteristiche possa avvicinarsi il più possibile proprio al francese. A conferma di questo il recente annuncio del diretto interessato, il quale non si è assolutamente nascosto nel parlare del suo futuro.

Nel corso di un’intervista rilasciata ai canali mediatici dell’Ucraina, poi riportata da AS, l’attaccante del Girona Artem Dovbyk ha infatti confessato che il suo agente starebbe parlando con dei club italiani in vista della prossima estate. Che fra questi ci possa essere proprio il Milan? Può essere, anche se il Diavolo non sarebbe l’unica squadra di Serie A interessata al classe ’97.

Serie A: Milan, e non solo, su Dovbyk

Il Milan avrebbe messo gli occhi su Artem Dovbyk Girona, attaccante classe ’97 che potrebbe arrivare in rossonero solo nel momento in cui le trattative per Joshua Zirkzee non dovessero andare a buon fine. Ovviamente nessuno esclude che i due possano convincere nella Milano rossonera, ma al momento questo scenario sembrerebbe essere di difficile, se non addirittura impossibile, realizzazione, considerati gli alti costi di entrambe le clausola rescissorie.

Allo stesso tempo, comunque, potrebbe anche essere che il Milan starebbe parlando col procuratore di Dovbyk, ma chi sarebbe l’altro club di Serie A? Con ogni probabilità l’altro club italiano interessato all’ucraino dovrebbe essere il Napoli, che a sua volta potrebbe virare sul bomber del Girona qualora la pista Romelu Lukaku dovesse complicarsi. Staremo a vedere.

Il Milan non è l'unico club di A sulle tracce di Dovbyk
Milan, il procuratore di Dovbyk starebbe parlando anche con il Napoli (Ansa foto) – controcalcio.com
Impostazioni privacy