Napoli scatenato: triplo colpo dal Belgio per convincere Pioli

La rivoluzione partenopea potrebbe portare alla corte del prossimo allenatore, che sembrerebbe possa essere Stefano Pioli, tre talenti provenienti dal Belgio.

L’intenzione di De Laurentiis è dunque chiara: ringiovanire la squadra per iniziare un ciclo che possa essere a lungo e non ovviamente a breve termine. Per riuscire in questo obiettivo il presidente del Napoli sarebbe pronto ad investire parte del tesoretto della cessione di Victor Osimhen, oramai scontata, su tre dei talenti più interessanti del Belgio.

Napoli, triplo colpo dal Belgio per convincere Pioli
Napoli osservatore speciale in Brugge-Fiorentina. Nel mirino tre tanti dei belgi (LaPresse) – controcalcio.com

Potrebbe trattarsi di un azzardo, ma per aver proposto questi nomi significa che l’attento gruppo scouting del Napoli è sicuro dell’apporto che questi calciatori potrebbero dare alla causa azzurra.

Triplo colpo dal Belgio per il Napoli: li hanno osservati in Brugge-Fiorentina

La rivoluzione in casa Napoli è ufficialmente cominciata. L’aritmetica impossibilità di qualificarsi alla prossima Champions League fa sì che la formazione partenopea una volta finito il campionato si separi dall’allenatore Francesco Calzona, che tornerà a dedicarsi interamente alla “sua” Slovacchia.

Sulla panchina azzurra dovrebbe sedersi Stefano Pioli, che terminato il suo ciclo al Milan dovrebbe iniziarne uno nuovo per l’appunto al Napoli. Nulla di ufficiale in questo caso, ma l’emiliano sarebbe il preferito di De Laurentiis nonostante nel corso di questi mesi si sia con insistenza parlato di Antonio Conte. Come anticipato, però, nulla è ancora deciso, motivo per il quale il presidente azzurro vorrebbe provare ad anticipare i tempi e convincere l’allenatore del Milan con un triplo colpo interessante dal Belgio.  

Stando infatti a quanto riportato dai colleghi di TMW, oggi allo stadio in occasione della semifinale di ritorno fra il Club Brugge e la Fiorentina era presente anche il Napoli ma in veste di osservatore speciale. A quanto pare i tre profili visionati dagli scout azzurri sono i tre talenti Jorne Spileers, difensore, Ferran Jutgla, attaccante, e Kyriani Sabbe, esterno.

Napoli, tre colpi dal Belgio per il futuro: operazione da 20MLN complessivi

Il Napoli è seriamente interessato al triumvirato del Club Brugge, e la presenza questo pomeriggio al Jan Breydel Stadium di alcuni scout azzurri ne è la più lampante conferma.

Da capire come e quando la società partenopea deciderà di muoversi, anche perché non sarebbe l’unica in giro per l’Europa ad essere interessata a questi tre giovani talenti. A fronte di questo, stando alle ultime notizie, anche per dare un segnale importante alla piazza, il Napoli potrebbe sedersi presto al tavolo delle trattative con il Club Brugge per parlare di Spileers, Jutgla e Sabbe. L’intento, a questo punto, potrebbe essere quello di chiudere un vero e proprio pacchetto con il belgi per far sbarcare in Serie A questi giovani talenti, i quali potrebbero arrivare a costare in totale circa 20 milioni di euro, anche se per Transfermarkt non si dovrebbe sforare i 14. Staremo a vedere.

Il Napoli pensa al futuro e punta a tre talenti del Club Brugge
Napoli, nel mirino Jutgla, Spileers e Sabbe del Club Brugge (LaPresse-Ansa foto) – controcalcio.com
Impostazioni privacy