Gli sceicchi scelgono la Serie A: comprano il club

Il calcio italiano sembra pronto ad accogliere gli sceicchi che ora voglioni investire in Serie A e proseguire il loro ampliamento.

La stagione è iniziata già nel migliore dei modi per tante società e sta proseguendo allo stesso modo dal punto di vista sportivo. Quelli che ora sono i problemi, invece, sono legati all’aspetto economico e ora sembra che diversi club siano costretti alla cessione, o c’è il rischio che si vada verso una situazione poco gradevole.

Sceicco PIF vuole il Monza
Gli sceicchi arrivano in Serie A: comprano il club (ANSA) – controcalcio.com

Gli sceicchi guardano da tempo al calcio italiano e alla Serie A e questa volta potrebbe essere arrivato il momento per l’acquisto del club storico che ha bisogno di nuovi igressi per poter puntare in alto.

Gli sceicchi in Serie A: questa volta ci siamo

La Serie A ha aperto le porte a tanti e diversi investitori stranieri ma manca ancora uno sceicco o un fondo gestito da sceicchi che possa cambiare le sorti del calcio italiano. Ci sono stati interessamenti per tante società e non sono da escludere sorprese anche nel giro delle prossime settimane. Fondi americani e asiatici hanno già fatto i loro passi in Serie A, acquistando diverse squadre e le proprietà stanno iniziando a vincere anche trofei importanti.

Il mondo del Medio Oriente è sempre stato interessato al calcio italiano ma non hanno mai fatto passi concreti per acquistare un club. Il futuro, però, sembra vicino alla definizione per molte società: è possibile l’arrivo degli sceicchi.

Secondo le ultime notizie, il fondo PIF sta facendo lo scatto per riuscire a entrare in Serie A dalla porta principale, acquistando un club storico.

Monza verso la cessione: arrivano gli sceicchi

Il Monza va verso la cessione e PIF vuole acquistare il club. La società lombarda ha deciso di cambiare proprietà perché non riesce più, in solitaria, a gestire i costi della permanenza in Serie A e non può permettersi l’agio di pensare in grande. C’è bisogno di nuovi soci che possano fare la differenza e dare un aiuto per permettere uno sviluppo e una crescita costante.

Da giorni si parla di possibili accordi con fondi provenienti dall’estero che sono intenzionati a rilevare il club brianzolo il prima possibile. Tra questi, sottolinea Monzanews, c’è anche il fondo PIF, in passato interessato all’acquisto di Milan e Inter e ora interessato al Monza.

Per il club che fu di Silvio Berlusconi si è arrivati al momento decisivo: la cessione può aiutare una grande crescita.

Cessione Monza: ci sono gli sceicchi
Cessione Monza: club agli sceicchi (ANSA) – controcalcio.com

Galliani tratta con gli sceicchi: le cifre

Adriano Galliani sta trattando in prima persona con gli sceicchi del fondo PIF per arrivare alla cessione. Ci sono anche investitori italiani alla finestra ma in questo momento la società del Medio Oriente pare intenzionata ad accelerare. Servono 100 milioni di euro per cedere il club brianzolo, soldi che gli sceicchi possono tranquillamente investire.

Cessione Monza: decisione presa
Cessione Monza: Galliani resta in società (ANSA) – controcalcio.com

In caso di cessione del Monza, però, non cambierà il ruolo di Galliani non cambierà: resterebbe amministratore delegato del Monza per gestire dall’interno il club e dare un’impronta italiana al fondo degli sceicchi.

Impostazioni privacy