Indagine Milan: ecco su cosa indaga la Procura

Arrivano nuove indiscrezioni riguardo l’inchiesta della Procura sul Milan: ecco su cosa indagano gli inquirenti.

Momento particolare per il Milan. Il campo non c’entra, sono altre questioni che sono finte al centro del dibattito sportivo con questa inchiesta dei pm milanesi che rischiano di compromettere il futuro societario del club, che adesso dovrà difendersi dopo queste accuse.

inchiesta milan
Inchiesta Milan, su cosa indaga la Procura: ecco tutti i dettagli (La Presse Foto) – controcalcio.com

L’inchiesta sul Milan si allarga. Nel mirino c’è il passaggio di proprietà che ha portato il club dal fondo Elliott a RedBird. Inoltre, c’è anche un altro aspetto che è finito sotto accusa: le fiamme gialle della Guardia di Finanza, hanno aperto un fascicolo sul valore dell’Ac Milan. Le parti, insieme ai pm, stanno conducendo delle indagini e per il momento hanno sequestrato dei documenti dopo la perquisizione di ieri nella sede del club. Si accertano alcune ragioni per il quale sarebbero state effettuate alcune operazioni che, agli occhi della Finanza non sono del tutto trasparenti.

Inchiesta Milan: su cosa indaga la Procura?

Va avanti l’indagine che vede coinvolto la società del Milan. I pm sono a lavoro per risolvere questo enigma. Si indaga sul trasferimento delle quote, dal fondo Elliott a RedBird di Gerry Cardinale.

Nel mirino della Procura di Milan c’è anche il prezzo di vendita del club, secondo gli inquirenti troppo alto. Formalmente, infatti, il Milan è stato venduto a RedBird da Elliott per 1 miliardo e 200 milioni di euro.

Una cifra spropositata: ecco perché la Guardia di Finanza – come confermato anche da calciomercato.com – vuole fare chiarezza su questa storia e sui motivi che hanno portato ad una valutazione del Milan così elevata. Il sequestro di alcuni documenti, relativi alla cessione del Milan a RedBird, sarà utile agli inquirenti per capire le ragioni dietro questa operazione che per alcuni non appare per nulla trasparente.

cardinale inchiesta milan
Inchiesta Milan, su cosa indagano gli inquirenti? Nel mirino anche il valore del club nel passaggio fra Elliot e RedBird (La Presse Foto) – controcalcio.com

Dubbi sulla cessione del Milan: l’indagine della Procura sul prezzo del club

Ci sono delle discordanze nei documenti riguardo la cessione del Milan da Elliott a RedBird. La Finanza vuole fare chiarezza su questa vicenda e capire qualcosa in più e se realmente il fondo Elliott ha potere all’interno della dirigenza. Gli inquirenti sono entrati in possesso di tutta la documentazione, per il passaggio delle quote che ha portato Gerry Cardinale ad essere il nuovo proprietario del Milan. I pm Giovanni Polizzi e Giovanna Cavalieri sono a lavoro per fare luce su questa storia che ha creato un po’ di panico all’interno dell’ambiente rossonero. I prossimi mesi saranno decisivi con l’indagine che andrà avanti ancora per un po’ di tempo.

Impostazioni privacy