Gasperini al Napoli: De Laurentiis punta tre nomi per la rivoluzione

Gian Piero Gasperini potrebbe rappresentare un’opzione importante per la panchina del Napoli. Con il suo arrivo, ci sarebbero già tre nomi concreti per la rivoluzione

Il percorso dell’Atalanta va a gonfie vele in campionato, ma lo stesso non si può dire del Napoli, che ha perso anche contro il Milan con il risultato di 1-0 e ha visto allontanarsi ancor di più il quarto posto in classifica.

Gasperini lancia la rivoluzione del Napoli
Gasperini è un nome concreto per la panchina del Napoli, a partire da giugno (LaPresse) – controcalcio.com

Eppure, a dispetto dei risultati, Gian Piero Gasperini potrebbe lasciare a sorpresa i bergamaschi e trasferirsi in Campania, lì dove c’è bisogno di un nuovo condottiero che prenda il posto di Walter Mazzarri a partire da giugno per avviare un nuovo ciclo. Secondo Enrico Camelio, l’opzione che porterebbe l’ex Inter e Genoa sulla panchina azzurra va tenuta fortemente in considerazione e prospetterebbe una rivoluzione niente male per il club campione d’Italia in carica.

Gasperini è sinonimo di difesa a tre, spinta sugli esterni e qualità negli ultimi trenta metri ed è proprio lì che dovrebbe basarsi il calciomercato operato da Aurelio De Laurentiis, che incasserà una lauta cifra dalla cessione di Victor Osimhen per rifare la squadra. Attenzione, quindi, a diversi profili che attualmente fanno la fortuna della Dea e che magari non arriveranno tutti insieme, ma potrebbe finire nel mirino degli azzurri.

Gasperini al Napoli cambia la linea sul calciomercato: tris di nomi in lista

Già tempo fa, Giorgio Scalvini era un nome che piaceva non poco al Napoli, che ha anche provato a portarlo nel capoluogo campano, senza successo. Ora è evidente la necessità di un nuovo centrale e Gasperini conosce molto bene il Nazionale italiano che potrebbe disimpegnarsi al meglio anche sul centro-sinistra. Per lui, però, servono 40 milioni di euro e la concorrenza si prospetta ampia.

Gasperini lancia la rivoluzione del Napoli
Koopmeiners piaceva da tempo al Napoli, ora il suo arrivo potrebbe concretizzarsi (LaPresse) – controcalcio.com

Sull’out di sinistra, ma stavolta a centrocampo, tra Mario Rui, Oliveira e Mazzocchi nessuno sta convincendo pienamente. A Bergamo, invece, c’è un giovane in rampa di lancio come Matteo Ruggeri che Gasp ritroverebbe volentieri anche nella sua nuova esperienza. In questo caso, l’investimento sarebbe più contenuto, ma il risultato praticamente assicurato e con margini di miglioramento ancora parecchio importanti.

Infine, ci sarebbe il grande colpo di calciomercato, quello che farebbe vibrare i tifosi. Si tratta di Teun Koopmeiners, il top player a centrocampo dell’Atalanta e che prenderebbe il posto di Piotr Zielinski, ormai indirizzato all’Inter a parametro zero. Anche lui era già finito nel mirino del Napoli, ma il costo ora è lievitato a 45 milioni di euro.

Impostazioni privacy