ESCLUSIVA – Zaccagni sulla via del recupero: le condizioni e i tempi

Mattia Zaccagni deve ancora fare i conti con l’infortunio al piede destro: i tempi di recupero e le sensazioni in vista dei prossimi impegni

La Lazio deve uscire da una crisi profonda che si è tradotta nella brutta prestazione di Bergamo, una sconfitta sonora che incide nella corsa dei biancocelesti alla prossima Champions League. Il club romano ora deve dare un segnale importante già contro il Cagliari se vuole restare aggrappato all’obiettivo stagionale, cioè il quarto posto in classifica.

L'infortunio al piede non lascia in pace Zaccagni: come sta ora
Zaccagni deve ancora fare i conti con l’infortunio al piede destro (LaPresse) – controcalcio.com

I capitolini evidenziano sempre più problemi nella fase offensiva, soprattutto nel creare gioco e addirittura tirare in porta. I numeri sono nettamente a loro sfavore con 25 reti segnate in 22 partite di Serie A e prestazioni altalenanti anche da parte dei singoli. In più non aiutano neanche i tanti problemi fisici che sono capitati a diversi interpreti in rosa, primo tra tutti Mattia Zaccagni.

L’esterno ex Verona era stato uno dei trascinatori assoluti lo scorso anno, ma quest’anno in 18 partite giocate in Serie A ha realizzato solo tre gol e un assist, veramente poco per quello a cui ci aveva abituato nel suo percorso a Roma. Ora l’esterno offensivo è alle prese con un infortunio al piede destro che non lo lascia in pace. Ha spesso giocato dopo infiltrazioni e stringendo i denti, ovviamente non al cento per cento. In Supercoppa italiana, poco prima del match contro l’Inter, ha dovuto alzare bandiera bianca e ora è sulla via del recupero: ecco come sta in vista della trasferta in Sardegna.

Zaccagni sulla via del recupero, ma non è ancora pronto: le ultime

Il riposo sta sicuramente facendo bene a Zaccagni, e alla fine potrebbe stringere i denti ed essere almeno convocato contro i rossoblù, in un match particolarmente delicato per la Lazio, da vincere a tutti i costi.

La Lazio rischia di avere Zaccagni a mezzo servizio
Zaccagni potrebbe esserci contro il Cagliari, ma solo per la panchina (LaPresse) – controcalcio.com

Secondo quanto risulta a ‘Controcalcio.com’, però, il problema non è stato ancora risolto: anche se dovesse scendere in campo, lo farebbe solo per uno spezzone di partita e con una fasciatura a preservare la parte lesa. La speranza dei biancocelesti è poterlo schierare da titolare contro il Bayern Monaco negli ottavi di finale di Champions League, ma il tempo stringe e bisognerà valutare le sue condizioni giorno dopo giorno.

L’impressione è che comunque si tratti di un problema che si trascinerà ancora per un po’ e che potrebbe incidere sulle sue prestazioni, motivo per cui Maurizio Sarri aveva chiesto un nuovo esterno sul calciomercato, che alla fine non è arrivato.

 

Impostazioni privacy