Il nuovo allenatore è durato pochissimo: dimissioni immediate

Un nuovo allenatore è già vicino a dirsi addio con il suo attuale club: le cose non stanno andando come sperato, e la sua fiducia è in calo.

Il mestiere dell’allenatore non è mai facile, e a volte può diventare praticamente impossibile. Vale per chiunque, a prescindere dall’esperienza, specialmente in certi contesti sportivi disfunzionali e in grave crisi. È questa la situazione che si sta presentando a un tecnico noto ed esperto del calcio europeo, arrivato da poco alla guida del suo attuale club ma già vicino all’addio, secondo quanto riferito dai media.

Siviglia cambio allenatore
L’allenatore se ne va (LaPresse) Controcalcio.com

In fondo, questo è un gennaio un po’ pazzo, per quanto riguarda le panchine. Se l’esonero di Mourinho dalla Roma è arrivato decisamente a sorpresa. poco dopo sono giunte due notizie altrettanto inaspettate riguardo altri suoi colleghi.

Il primo è stato Jurgen Klopp, che ha annunciato di non voler continuare sulla panchina del Liverpool dopo la fine della stagione, preferendo prendersi un periodo di riposo dopo diversi anni al top del calcio globale.

Il tedesco non è stato il solo a fare un annuncio simile, però. La stessa cosa, anche se per motivazioni diverse, l’ha detta anche Xavi, tecnico campione di Spagna con il Barcellona l’anno scorso ma che sta attraversando un periodo pessimo in questi mesi.

Il rendimento dei blaugrana è veramente basso, e l’allenatore catalano è da tempo sulla graticola, così ha comunicato che dall’anno prossimo di sicuro non guiderà più il Barça. Ora, un’altra situazione simile sta emergendo in Spagna.

Il nuovo allenatore è già pronto a lasciare: succede nella Liga

Motivazioni ancora una volta diverse, dato che in questo caso le prestazioni della squadra sono veramente drammatiche. Stiamo parlando del Siviglia, colosso del calcio spagnolo e detentore dell’Europa League, ma attualmente a serio rischio retrocessione nella Liga. Poco prima di natale la squadra si è affidata a Quique Sanchez Flores per ottenere la necessaria salvezza, ma adesso il 58enne ex Getafe e Watford sembrerebbe intenzionato a dimettersi.

Quique Sanchez via dal Siviglia? Nuova allenatore già pronto all'addio
Quique Sanchez Flores, deluso, sulla panchina degli andalusi. (Ansa Foto) ControCalcio.com

Lo riporta la testata spagnola ‘El Gol Digital’, secondo cui l’allenatore spagnolo starebbe affrontando un momento difficile nel club andaluso, dopo poco più di un mese in panchina. Il Siviglia ha grossi problemi economici e una rosa piena di lacune, per cui gli esperti accusano il ds Victor Orta. A ciò si aggiunge anche l’addio di Rakitic, ormai vicino a trasferirsi in Arabia Saudita. Con uno spogliatoio spaccato e le sempre più forti pressioni dei media, Quique Sanchez Flores potrebbe farsi clamorosamente da parte.

Impostazioni privacy