Tegola pesantissima, infortunio grave: tempi di recupero lunghi

La preoccupazione delle ultime ore ha riscontrato concretezza nei risultati degli esami ai quali il giocatore si è sottoposto in giornata. Ovviamente fino all’ultimo i tifosi hanno sperato che nessun infortunio grave avesse colpito il loro beniamino, ma la situazione alla fine è risultata essere più grave del previsto.

Il problema dal quale il giocatore dovrà recuperare è importante al punto che i tempi di recupero si prospettano essere particolarmente lunghi. Una prima idea in merito a questi già la si è fatta, ma ci sarà da capire nel corso della degenza come il fisico del ragazzo reagirà alle terapie.

Infortunio Messias
Infortunio grave, tempi di recupero lunghi (LaPresse) – controcalcio.com

Tegola pesantissima, si ferma un titolare: infortunio grave

Brutte notizie arrivano dall’infermeria in vista dei prossimi impegni in Serie A, considerato il fatto che l’allenatore dovrà fare a meno di uno dei suoi giocatori più forti a causa di un infortunio. 

Fermatosi addirittura prima dell’ultimo week-end di campionato, il beniamino della tifoseria solo questa mattina si è sottoposto ad una serie di accertamenti che hanno confermato tutte le preoccupazioni che aleggiavano intorno alle sue condizioni in questi giorni. L’infortunio è alla fine risultato essere più grave del previsto, con l’attaccante che in questa stagione non è in grado di trovare un minimo di pace e di continuità.

Stando dunque a quanto riportato da Sky Sport, Junior Messias si è fermato a causa dell’ennesimo infortunio muscolare di questo suo sfortunatissimo campionato. Da poco rientrato per un problema simile, l’attaccante del Genoasarà ora costretto a rimanere nuovamente fermo nella speranza di poter mettersi alle spalle il prima possibile tutti questi problemi fisici.

Genoa, infortunio Messias: le condizioni

Ad oggi Junior Messias non è riuscito a trovare con la maglia del Genoa quella continuità alla quale ambiva ed auspicava al momento del suo trasferimento al Grifone. Il brasiliano da inizio stagione è stato tempestato dagli infortuni, l’ultimo “confermato” nelle scorse ore.

Stando infatti a quanto riportato da Sky Sport, gli esami ai quali si è sottoposto in mattinata il brasiliano hanno evidenziato una lesione traumatica all’adduttore destro. Problema, dunque, più grave del previsto, che terrà lontano dai giochi Messias ancora per un pò di tempo, proprio ora che sperava di poter finalmente iniziare il “suo” campionato.

A questo punto della fiera potremmo addossare parte delle colpe non solo alla precaria condizione fisica del brasiliano, ma anche al Milan, club col quale il giocatore ha fatto la preparazione e che in questa stagione sta riscontrando non pochi problemi a livello muscolare con i suoi giocatori.

Infortunio Messias
Lesione all’adduttore per Messias, c’entra il Milan (LaPresse) – controcalcio.com

Messias sfortunato: svelati i tempi di recupero

Davvero sfortunato Messias, che a fronte di quest’ennesimo infortunio muscolare inizierà già nei prossimi giorni il percorso di recupero. L’obiettivo del brasiliano è quello di provare a rientrare per fine febbraio, ma è probabile che tutto possa slittare per la prima settimana di marzo quando il Genoa di Gilardino affronterà l’Inter di Simone Inzaghi a San Siro.

Infortunio Messias
Almeno un mese di stop per Messias (LaPresse) – controcalcio.com
Impostazioni privacy