La top 11 degli svincolati: otto possono arrivare in Serie A

Quanti svincolati di lusso a partire da oggi: ecco la top 11 dei parametri zeri, con otto giocatori utili anche per la nostra Serie A

Oggi, primo luglio, inizia ufficialmente la sessione estiva di calciomercato, ma anche il momento in cui i giocatori che non hanno trovato un accordo per il rinnovo di contratto risultano svincolati. Di parametri zero illustri, in questa finestra, ce ne sono parecchi, tanto da poter comporre una squadra che potrebbe anche vincere la Champions League.

Top 11 svincolati
Mats Hummels (LaPresse) – controcalcio.com

Al netto di che ne sarà di Luka Modric, anche lui free agent di lusso ma comunque (quasi) 39enne, e soprattutto di Kylian Mbappé che ha già firmato con il Real Madrid, ecco i top 11 di questa lista da cui anche l’Italia, quindi la nostra Serie A può attingere per rinforzare, senza troppi sforzi economici, le varie rose.

Iniziamo dal modulo: vista la qualità e le caratteristiche dei calciatori a disposizione, abbiamo scelto di schierarci con un 4-2-3-1, in cui a difendere i pali mettiamo Keylor Navas. Finito il prestito al Nottingham Forest, il portiere costaricano a cui il nostro Gianluigi Donnarumma ha rubato il posto al Psg cerca squadra. Visti i suoi 37 anni, l’esperienza è sicuramente dalla sua.

Quante possibilità per la Serie A nella top 11 degli svincolati

In difesa, adattato come terzino destro, mettiamo, invece, Sergio Ramos. Il classe 1986, ex capitano di Spagna e Real Madrid, sarebbe utile a chiunque, esattamente come Mario Hermoso, che troviamo a difendere sull’altra fascia. L’ex Atletico Madrid, 29 anni appena compiuti, potrebbe essere il primo rinforzo a parametro zero per la Serie A, e precisamente per il Napoli. I partenopei, però, devono stare attenti alla concorrenza, specialmente quella del Besiktas.

Top 11 svincolati
Memphis Depay (LaPresse) – controcalcio.com

Al centro della retroguardia, abbiamo scelto di schierare Raphaël Varane e Mats Hummels, entrambi non troppo lontani dal nostro campionato. Il primo, dopo tre anni non proprio semplici al Manchester United, potrebbe rilanciarsi al Como; il tedesco, dal canto suo, potrebbe portare esperienza alla Roma di Daniele De Rossi. Chissà.

In mediana, una coppia esplosiva: Thiago Alcantara e Adrien Rabiot, tutte e due nel segno della Juventus per il futuro. L’ex Liverpool, che per altro è nato in Italia, è stato accostato ai bianconeri, che però hanno già acquistato Douglas Luiz e stanno seguendo con insistenza Kephren Thuram in quella mattonella. Quanto al francese, è corteggiato dal Real Madrid, ma ha ancora in ballo un rinnovo di contratto con la Vecchia Signora: dopo gli Europei, il classe 1995 deciderà.

Più avanti abbiamo deciso di schierare Nicolas Pépé, Marco Reus e Anthony Martial. Se il primo ha perso molto del suo appeal nel corso del tempo, specialmente quello passato a Londra, sponda Arsenal, gli altri due potrebbero essere fondamentali per le italiane. L’ex capitano del Borussia Dortmund non sarebbe male nell’Inter, ma è molto probabile vada in Mls, ecco.

Quanto al francese, che ha salutato i Red Devils dopo nove stagioni a maggio, è finito nella rete dei nerazzurri e anche della Roma e del Como. A completare questa squadra di fenomeni a parametro zero c’è Memphis Depay, forse l’attaccante di cui ha bisogno il Milan.

Gestione cookie