Milan, così rischi grosso: triplo colpo, ma i tifosi sono furiosi

Il Milan continua a essere in vantaggio per un grosso acquisto, ma il tempo stringe nella trattativa: intanto, tre colpi sono in canna, ma i tifosi non sono felici

Tra Joshua Zirkzee e il Milan si prosegue, a oltranza. La distanza in termini economici tra le richieste del procuratore del calciatore olandese, Kia Joorabchian, e i rossoneri non è cambiata di una virgola: a fronte dei 12 milioni che vuole l’agente, che si devono sommare ai 40 milioni della clausola rescissoria da dare al Bologna, la dirigenza del Diavolo è disposta a sborsarne solo sette.

Tre colpi e un rischio Milan
I tifosi del Milan non sono felici per gli ultimi rumors (LaPresse) – controcalcio.com

E quindi tutto è ancora in stallo, anche perché, ha spiegato Damiano Er Faina nella diretta di Controcalcio su Twitch, è stato lo stesso attaccante classe 2001 a chiedere ai suoi manager di aspettare la fine dell’Europeo per prendere una decisione. Il Manchester United, infatti, a differenza del Milan, è pronto ad accontentare le richieste di tutti: dei rossoblù, del calciatore e persino del procuratore.

Stando così le cose, ha detto ancora l’influencer e insider romano, i rossoneri hanno iniziato a guardarsi intorno, e il profilo su cui si sono concentrati di più è Dominic Calvert-Lewin, inglese classe 1997, otto gol e tre assist in stagione con l’Everton. Non piace ai tifosi, sicuramente non quanto Zirkzee, ma la società spera di non dover valutare piani B.

Il Milan continua a lavorare sul calciomercato: non solo Zirkzee nel mirino dei rossoneri

Per quanto riguarda il capitolo arrivi, però, non è finita qui. Secondo quanto ha raccontato Coccia, infatti, il Milan oggi avrà un’importante conference call con il Tottenham per trovare un accordo che porti in rossonero dall’anno prossimo Emerson Royal.

Tre colpi e un rischio Milan
Zirkzee resta il primo obiettivo per l’attacco (LaPresse) – controcalcio.com

E a vestire la maglia del Diavolo dalla stagione che verrà dovrebbe essere anche Maduka Okoye, portiere nigeriano dell’Udinese che, stando alle informazioni in possesso di Er Faina, arriverebbe a prescindere dall’uscita di Mike Maignan. Qualora, infatti, il francese rimanesse a Milanello alla corte di Paulo Fonseca, il 24enne nato a Dusseldorf dovrebbe giungere a fare il suo secondo.

Tornando un attimo all’attacco, anche Daje Ale, ovvero Alessio Manieri, ha lanciato una bomba di mercato riguardante il Milan. Secondo il tifoso della Roma, infatti, la dirigenza dei rossoneri avrebbe messo nel mirino anche Tammy Abraham, sicuramente in uscita dai capitolini giallorossi.

Gestione cookie