Offerta mostruosa per Kvaratskhelia: i dettagli del contratto in diretta

Il futuro di Kvaratskhelia al Napoli è sempre più in bilico, specie perché l’esterno georgiano avrebbe ricevuto un’offerta di contratto monstre

Khvicha Kvaratskhelia, al momento, ha una sola certezza: deve fare il meglio possibile con la sua Georgia agli Europei, impresa non semplice ma che lo proietterebbe sicuramente nell’Olimpo del calcio internazionale. Una volta terminata la spedizione in Germania, però, l’esterno sinistro (ma di piede destro) del Napoli, dovrà assolutamente decidere che ne sarà del suo futuro, sempre più lontano dal Vesuvio, come ha spiegato il padre alla vigilia di Euro 2024.

Maxi offerta per Kvaratskhelia
Le sirene di mercato non si fermano per Kvara (LaPresse) – controcalcio.com

Se la volontà numero uno del calciatore è quella di giocare la Champions League – e la squadra di Antonio Conte è fuori da tutte le competizioni europee -, a pesare per la permanenza in azzurro è anche un contratto che il presidente Aurelio De Laurentiis non ha mai voluto ritoccare.

A fronte di una data di scadenza programmata per giugno del 2027, esattamente come quando è arrivato, Kvaratskhelia percepisce ‘solo’ 1,4 milioni di euro a stagione, e nonostante sia stato uno dei maggiori protagonisti dello scudetto vinto con Luciano Spalletti. Proprio questo, oltre alla squadra ovviamente, potrebbe cambiare a partire dall’anno che verrà.

Kvaratskhelia sempre più vicino al Psg: l’offerta di contratto monstre per l’esterno del Napoli

Non è certo una novità, infatti, che il Paris Saint-Germain si sia messo sulle tracce dell’esterno georgiano del Napoli. Al momento, i dirigenti avrebbero messo sul piatto del patron azzurro 110 milioni per portarlo alla corte di Luis Enrique dalla prossima stagione, soldi che, però, De Laurentiis non è disposto ad accettare – ha sottolineato, anche in un comunicato stampa, che Kvaratskhelia non si muoverà dalla Campania.

Maxi offerta per Kvaratskhelia
Il Napoli non vuole cedere Kvaratskhelia, ma occhio alla nuova offerta del PSG (LaPresse) – controcalcio.com

Qualcosa potrebbe però cambiare, e non poco. Secondo quanto riferito da Damiano Er Faina nella diretta di Controcalcio su Twitch, infatti, i parigini oltre a un lauto compenso per il presidente dei partenopei, avrebbero offerto al calciatore un ingaggio da nove milioni a stagione, più di sei volte di più rispetto a quanto percepisce ora.

Stando a quanto scritto dal ‘Corriere dello Sport’, però, l’offerta per Kvaratskhelia dovrebbe essere ancora più alta, e toccherebbe gli 11 milioni di euro l’anno, che lo renderebbero più pagato anche di Victor Osimhen.

Gestione cookie