Tradimento Rabiot e firma a zero: arriverà dopo l’Europeo

Il calciomercato potrebbe vedere in Serie A un clamoroso cambio di maglia, considerando l’affare legato ad Adrien Rabiot. 

Adesso c’è l’Europeo, ma le carte in tavola sembrano essersi ribaltate considerando che la Juventus aveva intenzione di trovare la firma prima della spedizione in Germania del centrocampista francese che, salutando appunto la società bianconera per giocare con la sua Nazionale all’Europeo che è alle porte, vedrà la sua scadenza per poi svincolarsi, di un contratto che termina il 30 giugno 2024.

Tradimento in Serie A con Adrien Rabiot
Adrien Rabiot – ControCalcio (La Presse)

In Serie A c’è chi pensa a lui, con qualcosa che pare essere più di un sondaggio, per andare a sistemare le cose a centrocampo nella rivoluzione che sarà, permettendosi un ingaggio così importante per il centrocampista francese. A riportare la notizia sono i colleghi di uno dei principali quotidiani italiani sportivi.

Rabiot in una rivale storica della Juventus: firma a zero dopo l’Europeo

A riportare la notizia in prima pagina, stampando per intero una foto che fa molto effetto se si considera che Adrien Rabiot indossa la maglia di una rivale di sempre rispetto a quella della sua Juventus, è Il Corriere dello Sport.

Dalle voci di un rinnovo con la fascia di capitano a quelle legate ad una separazione che risulterebbe essere ancora più amara del previsto, per la cessione dalla Juventus ad una rivale storica in Serie A.

Si tratta infatti del Milan che avrebbe avanzato più di qualche sondaggio per l’affare Adrien Rabiot, con la società milanista che starebbe cercando di capire le possibilità di un’operazione di tale portata, andandolo a prelevare a costo zero, pagando solo l’ingaggio del francese.

Mercato Milan: colpo Rabiot, più di una semplice idea

Il Milan sta cercando di sondare il terreno per Adrien Rabiot, calciatore sul quale la Juventus sembra essersi tirata indietro se si considera il mancato rinnovo a poco più di metà mese alla scadenza dello stesso contratto che lega le parti. In questo momento il francese è concentrato sulla spedizione della sua Nazionale in Germania, assieme ai suoi potenziali futuri compagni di squadra in Serie A, Mike Maignan e Theo Hernandez. Occhio alla possibilità di vedere nel centrocampo di Fonseca, appunto, anche Adrien Rabiot. Il Milan, rispondendo ai colpi di Inter, Juventus stessa e del nuovo Napoli di Antonio Conte, vuole farsi trovare preparato per la stagione 2024/2025.

Adrien Rabiot, dalla Juventus al Milan a costo zero
Adrien Rabiot Juventus – ControCalcio (La Presse)

Ultime Milan: Rabiot come Pirlo, nodo ingaggio

Il nodo da sciogliere è quello legato all’ingaggio, poi Adrien Rabiot farà un percorso simile ma inverso a quello che fu per Andrea Pirlo. Ai tempi infatti, il leggendario centrocampista italiano sposò la causa Juventus dopo gli anni trascorsi al Milan, facendo comunque la storia poi del club bianconero, diventando ed essendo ricordato ancora oggi, come una “doppia” leggenda di entrambi i club.

Rabiot al Milan come Pirlo fu alla Juve
Rabiot – ControCalcio (La Presse)
Impostazioni privacy