La strategia segreta di Rabiot: “Contatti con Milan e Roma”

Il futuro di Adrien Rabiot è in bilico, ma a questo punto il francese sembra sempre più lontano dalla Juventus: occhio al Milan e anche alla Roma

Tra i migliori calciatori per rendimento della scorsa stagione non si può non menzionare Adrien Rabiot, capace di trascinare spesso la forza propulsiva della Juventus nel ribaltare l’azione e preziosissimo nello scacchiere di Massimiliano Allegri. Il centrocampista piace molto anche a Thiago Motta, ma ancora non si sa se riuscirà ad averlo a disposizione.

Rabiot è in bilico tra Juventus, Milan e Roma
Non è arrivato l’accordo tra la Juve e Rabiot per il rinnovo (LaPresse) – controcalcio.com

Il contratto del centrocampista è in scadenza tra meno di tre settimane e i margini per il rinnovo non sono così tanti. Ancora la trattativa non è da considerare del tutto sfumata, ma l’alta richiesta d’ingaggio dell’entourage del francese complica le cose. Intanto, continuano le voci su inserimenti di altri club, in Italia e all’estero.

Fin dalle scorse stagioni, si è parlato a più riprese di un possibile approdo in Premier League, nello specifico al Manchester United, ma va tenuto in considerazione anche il Chelsea. In Serie A, invece, occhio all’Inter e soprattutto al Milan, che cerca un calciatore con quelle caratteristiche e potrebbe farsi sotto con un’offerta seria nei prossimi giorni.

Il futuro di Rabiot è incerto: la strategia degli agenti

Damiano Er Faina ha fatto il punto sulla situazione della mezzala in diretta su Controcalcio: “La notizia non è tanto l’interesse del Milan, quanto che l’entourage di Rabiot stia facendo il giro delle sette chiese per proporre il calciatore in Italia“.

Rabiot è in bilico tra Juventus, Milan e Roma
L’entourage di Rabiot lo sta proponendo alle maggiori big italiane (LaPresse) – controcalcio.com

E poi ha aggiunto: “Lo ha proposto al Milan, all’Inter e anche alla Roma. A me sembra quasi un tentativo di far svegliare la Juventus“. Secondo Coccia, in pratica, i flirt con le altre big del nostro campionato potrebbero indurre i bianconeri ad alzare l’offerta per il rinnovo, o almeno questa è la volontà degli agenti del ragazzo.

Anche Daje Ale ha dato la sua impressione sulla vicenda: “Per me resta alla Juve o va all’estero”, e visto come si stanno mettendo le cose, non ha tutti i torti. Di sicuro, l’Inter si può considerare un po’ più defilata nella corsa all’ex PSG, dato che con l’arrivo di Zielinski ha praticamente chiuso il centrocampo per la prossima stagione. Si attendono comunque aggiornamenti decisivi per fine mese.

Impostazioni privacy