Gli sceicchi fanno fuori i Friedkin: mezzo miliardo per il club

Il calcio internazionale è al centro di grossi cambiamenti perché ci sono investitori stranieri che sono pronti a fare incetta di club.

Negli ultimi anni tutto il mondo del calcio europeo ha aperto le porte agli investitori e imprenditori americani, cinesi e del Medio Oriente. Le ricchezze e la potenza economica che hanno portato nelle ultime stagioni fanno gola a tutti i top club che sono alla ricerca di nuovi compratori. Molte dirigenze attuali hanno deciso di avviare le trattative per la cessione dei club.

Friedkin: l'Everton più vicino agli sceicchi
Friedkin anticipato dallo sceicco (LaPresse) – controcalcio.com

Il mondo arabo si sta avvicinando sempre di più a quello europeo dal punto di vista calcistico: ora anche le società possono diventare di proprietà dei fondi del Medio Oriente.

Gli sceicchi fanno fuori i Friedkin: le ultime

Il futuro del calcio mondiale è legata con un filo rosso a quello del mondo arabo e delle proprietà del Medio Oriente. Dal Qatar all’Arabia Saudita, i soldi dei proprietari petroliferi stanno diventando molto golosi per tante società che intendono inserirsi nel mondo del calcio europeo. Le proprietà di PSG e Manchester City sono l’emblema della ricchezza spropositata in Europa e ora anche altri club possono seguire lo stesso esempio.

In Serie A manca ancora, fino ad oggi, una proprietà araba che possa arricchire a dismisura le casse dei club e mettersi al pari con le grandissime d’Europa.

Secondo le ultime notizie, ora gli sceicchi sono alla corsa uno contro uno con i Friedkin per acquistare il club storico.

Cessione Everton: Friedkin superato dagli sceicchi

La famiglia Friedkin avrebbe voluto acquistare l’Everton e tenere anche il controllo della Roma per ampliare il parco di investimenti che sta già dando grossi frutti con la società giallorossa.

L’Everton è diventato l’oggetto del desiderio di fondi dell’Arabia Saudita. L’esclusiva concessa a 777 Partners Capital (anche proprietari del Genoa in Serie A) da parte di Farhad Moshiri è scaduta, i Toffies sono tornati sul libero mercato e un componente della famiglia reale saudita presenta un’offerta importantissima per l’acquisizione del club di Liverpool.

Secondo quanto riferisce la BBC, il fondo saudita ha già avanzato a Moshiri una offerta da 473,6 milioni di euro e sono già pronti a chiudere l’affare. Cifre che i Friedkin non sono in grado di eguagliare e quindi possono gettare la spugna.

Sceicchi vicini all'acquisto dell'Everton
Sceicchi: acquisto Everton (LaPresse) – controcalcio.com

Everton, tutti pazzi per i Toffees: ci sono altri investitori

Non solo sceicchi dell’Arabia Saudita: l’Everton fa gola a tantissimi investitori che sono pronti a prelevare il club di Liverpool. Sono giorni molto intensi per la società inglese che presto può vivere una seconda vita.

Cessione Everton: ci sono gli sceicchi
Cessione Everton: offerta degli sceicchi (LaPresse) – controcalcio.com

Secondo la BBC, ci sono anche uomini d’affari inglesi come Andy Bell e George Downing, ma anche MSP Sports Capital, già coinvolto nei Toffies per via dei prestiti garantiti al club per un totale di circa 187 milioni di euro.

Impostazioni privacy