Il Milan lo scippa alla Juve: clamorosa operazione di Ibra

Il Milan è pronto a chiudere una clamorosa operazione di mercato: i rossoneri lo scippano alla Juventus, è incredibile

Nel calciomercato tutto (o quasi) è lecito. E così se le squadre, da un lato, puntano a rinforzarsi secondo le necessità ed i desiderata degli allenatori, dall’altro provano anche a farsi i dispetti provando a soffiare quell’obiettivo di mercato alla rivale. Un “giochino” proprio soprattutto delle big che così puntano a rinforzarsi e, al contempo, indebolire una rivale diretta.

Milan scippa alla Juve
Il Milan beffa la Juve sul mercato: scippa un calciatore ai bianconeri (Ansa Foto) – Controcalcio

Il Milan, negli anni in cui Galliani era Ad, era solito usare questa strategia. La dirigenza attuale sta lavorando alla costruzione della rosa della prossima stagione: sono diversi gli obiettivi individuati dalla dirigenza, con Ibra, Furlani e Moncada a gestire le trattative dopo aver scelto il nuovo tecnico.

Sarà Paulo Fonseca a sostituire Stefano Pioli, un tecnico che già conosce la Serie A per averla assaporata a Roma, sponda giallorossa. Uno scetticismo generale accompagna il lusitano, solo quarto nella sua ultima esperienza in Ligue 1 con il Lille, con i tifosi che avrebbero preferito Antonio Conte, finito invece al Napoli.

Milan, colpo per la mediana: piace un bianconero

Se l’attaccante è la priorità del Milan visto l’addio di Giroud, i rossoneri lavorano anche potenziare la difesa ed il centrocampo. E proprio per la mediana sarebbe spuntato fuori un nome a sorpresa. Si tratta di Adrien Rabiot, centrocampista della Juventus in scadenza di contratto il prossimo 30 giugno.

Milan, Rabiot per la mediana
Adrien Rabiot, sondaggi del Milan per il centrocampista (Ansa Foto) – Controcalcio

Il Milan avrebbe effettuato un sondaggio con l’entourage del calciatore per capire la reale esistenza di una possibile trattativa. Non è un mistero che la madre del transapino, la sig.ra Veronique, stia trattando con la Juve per il rinnovo del contratto ma chieda cifre che al momento i bianconeri non sono disposti a riconoscergli.

Si stima uno stipendio da circa sette milioni di euro a stagione, elevato anche per le casse del Milan che ha in Rafa Leao il calciatore più pagato, con uno stipendio analogo a quello chiesto da Rabiot. Certo che strappare un calciatore come l’ex Paris Saint Germain proprio alla Juve, una rivale diretta, sarebbe un colpo di mercato davvero di rilievo.

Rabiot, peraltro, andrebbe a rinforzare un reparto che ha in Reijnders l’uomo di punta insieme a Loftus-Cheek. E con il francese sarebbe una mediana davvero di altissimo profilo in grado di competere sia in campionato che in Champions League contro le rivali più temibili.

Impostazioni privacy