Napoli, addio Osimhen: la decisione di Conte

Victor Osimhen saluta Napoli: la decisione di Antonio Conte sul nuovo centravanti azzurro per la prossima stagione

In casa Napoli – e non solo – lo sanno ormai anche i muri: Antonio Conte è motivato più che mai. Non coniuga altro verbo al di fuori della vittoria ed ha intenzione di riportare in alto la squadra azzurra. Ecco perché è già immerso a 360° nell’ambiente azzurro: dalle strutture, sia Castel Volturno che quelle di Dimaro e Castel di Sangro che visiterà quanto prima, al mercato.

Napoli, addio Osimhen
Napoli, Victor Osimhen dice addio: la decisione di Conte (Ansa Foto) – Controcalcio

Su quest’aspetto è in piena e totale sinergia con il ds Manna ma anche con l’ad Chiavelli ed il patron De Laurentiis. Il poker che dovrà risollevare il Napoli lavora già alacremente in vista della prossima stagione. Ed uno dei nodi da sciogliere è sicuramente l’attacco.

Victor Osimhen ha una clausola rescissoria nel suo contratto di circa 120 milioni di euro ed è ormai al passo d’addio. De Laurentiis aspetta solo il club che gli consegni l’assegno per salutare il campione nigeriano senza rimorsi né pentimenti. Il capocannoniere della squadra dello scudetto, però, andrà sostituito.

Napoli, ecco il nuovo bomber

Chi ingaggiare al posto di Osimhen? Non è un mistero che il tecnico leccese abbia un pallino per Romelu Lukaku. Il bomber belga ha speso non più tardi di qualche giorno fa parole d’elogio per Conte, definito il miglior allenatore con cui abbia mai lavorato.

Romelu Lukaku pallino di Conte
Romelu Lukaku è il pallino di Conte per l’attacco (Ansa Foto) – Controcalcio

Il salentino conosce a menadito le qualità del centravanti belga che è tornato al Chelsea dopo l’esperienza alla Roma, conclusa con 13 reti in campionato. I due, insieme, hanno vinto il titolo nazionale sia ai Blues che con l’Inter e Conte lo vorrebbe volentieri, tanto che sarebbe partita anche una prima telefonata.

Le alternative, però, non mancano: gli azzurri hanno nel mirino Santiago Gimenez, bomber messicano del Feyenoord che in Eredivisie ha davvero incantato. Ben 23 gol in 30 presenze in Eredivisie, il centravanti ha 23 anni ed ha le qualità fisiche e tecniche ideali per il gioco di Antonio Conte. Ed il Napoli è pronto a mettere sul piatto ben 35 milioni di euro per convincere gli olandesi a cederlo.

L’altro nome nel mirino è quello di Artem Dovbyk: centravanti ucraino, a 26 anni ha incantato la Liga in questa stagione realizzando ben 24 gol in 36 gare di Liga con il Girona. Il centravanti ha una clausola rescissoria da 40 milioni ed ha già ammesso come il suo entourage stia parlando con club italiani.

Impostazioni privacy