“Siamo ai dettagli”: annunciata in diretta la firma in casa Inter

L’Inter è agli ultimi passi prima di un passaggio decisivo per il futuro, la firma di un uomo essenziale per il destino del club: i dettagli in diretta

La festa per lo scudetto conquistato e la seconda stella è finita solo da qualche settimana in casa, eppure tante cose sono già accadute in pochi giorni e sono decisive per il futuro del club. Stiamo parlando sicuramente dell’insediamento di Oaktree al posto di Steven Zhang e di Suning, ma anche di scelte essenziali per dare continuità alle imprese sul campo.

L'Inter è vicina a un grande colpo: firma in arrivo
Giuseppe Marotta è ai dettagli per un colpo decisivo per l’Inter (LaPresse) – controcalcio.com

La telenovela relativa il futuro di Lautaro Martinez si sta concludendo per il meglio, esattamente come il rinnovo di Nicolò Barella, in piedi da settimane e ora sempre più vicino alla fumata bianca. Nessuno dei big ha manifestato la volontà di lasciare i nerazzurri e, a meno che non arrivino offerte fuori mercato, il gruppo forte della Beneamata dovrebbe essere confermato anche per la prossima stagione e con la prospettiva di fare bene in Champions League e nel Mondiale per club.

Non solo per quanto riguarda i calciatori, ma anche per Simone Inzaghi non ci sono problemi per il suo futuro. Il tecnico piacentino verrà blindato con il rinnovo di contratto e sarà ancora per diversi anni alla guida dei campioni d’Italia.

L’Inter blinda Inzaghi con il rinnovo: “Siamo ai dettagli”

Damiano Er Faina ha dato gli ultimi dettagli sulla trattativa nella diretta di Controcalcio su Twitch: “C’è stato un incontro tra le parti, che è andato bene. Sono molto vicini e, mi espongo, siamo ai dettagli anche in questo caso”.

L'Inter è vicina a un grande colpo: firma in arrivo
Inzaghi è sempre più vicino alla firma del rinnovo con l’Inter (LaPresse) – controcalcio.com

Insomma, non ci sono molti dubbi sulla permanenza dell’ex Lazio a Milano ed è una grossa notizia, visti gli interessamenti da parte di alcune delle maggiori big internazionali nelle scorse settimane e l’importanza che ha avuto l’allenatore nel progetto nerazzurro. Coccia non ha rivelato i dettagli e le cifre in ballo, ma si parla di un accordo fino al 2027 e con un ingaggio che salirà oltre i 6 milioni l’anno.

In questo modo, Inzaghi diventerà l’allenatore più pagato della Serie A, visto il contestuale addio di Massimiliano Allegri alla Juventus e sono soldi assolutamente meritati, visto quanto ha dimostrato negli ultimi due anni alla guida dei nerazzurri.

Impostazioni privacy