Koopmeiners alla Juve, ci siamo: “C’è l’accordo totale”

La telenovela su Teun Koopmeiners alla Juve sta per concludersi con il lieto fine: il centrocampista dell’Atalanta avrebbe trovato un accordo totale con i bianconeri

L’operazione per rinforzare il centrocampo della Juve sta procedendo a gonfie vele, per lo meno secondo quanto affermato da Damiano Er Faina nella diretta di Controcalcio su Twitch.

Ci siamo per il trasferimento di Koopmeiners alla Juve
Koopmeiners è sempre più vicino alla Juve (LaPresse) – controcalcio.com

Teun Koopmeiners – ha detto il padrone di casa della trasmissione calcistica – ha trovato l’accordo totale” con i bianconeri. D’altronde non era mai stata in dubbio la volontà del calciatore olandese di trasferirsi a Torino nella prossima stagione, piuttosto c’era da convincere l’Atalanta, che certo non voleva perdere a poco un trequartista in grado di fare 12 gol e cinque assist solo in Serie A quest’anno.

Ecco quindi che, sempre stando alle informazioni in possesso di Coccia, i bergamaschi, oltre ai soldi, avrebbero chiesto alla Vecchia Signora “un giovane forte”, che però non dovrebbe essere Nicolò Fagioli.

È infatti difficile che la Juve si privi di un talento del genere in ottica futura, specie perché l’ha aspettato dopo il caso del calcio scommesse, anzi gli ha anche rinnovato il contratto. Secondo quanto spiegato dal Corriere di Bergamo, piuttosto, nella trattativa potrebbe essere inserito Dean Huijsen.

Er Faina lancia la bomba in diretta: “Accordo totale tra la Juve e Koopmeiners”

A fronte dei 60 milioni richiesti per il cartellino di Koopmeiners, quindi, l’Atalanta accetterebbe di buon grado dalla Juve 40 milioni più il difensore ex Roma, il cui costo si aggira effettivamente intorno ai 20 milioni di euro considerata soprattutto la sua giovane età – è un classe 2005 -, ma anche l’interesse che hanno dimostrato sia il Borussia Dortmund, sia il Newcastle nei suoi confronti.

Ci siamo per il trasferimento di Koopmeiners alla Juve
Secondo Er Faina, c’è l’accordo per Koopmeiners alla Juve (LaPresse) – controcalcio.com

Tutti contenti, insomma, specialmente del classe 1998 che, come abbiamo detto in precedenza, andrebbe a rimpolpare un reparto, quello dei bianconeri, che in questa stagione ha incontrato più di qualche difficoltà.

Non ci sarà, però, solo l’olandese, però, tra i colpi che Cristiano Giuntoli ha in programma. Anche Riccardo Calafiori e Michele Di Gregorio, rispettivamente del Bologna e del Monza, sarebbero in dirittura d’arrivo alla corte di Thiago Motta – il portiere più del centrale, per cui c’è ancora qualche problema. La rivoluzione, in casa Juve, è iniziata. E le altre pretendenti al titolo di campione d’Italia sono avvisate.

Impostazioni privacy