“Conte non lo voleva nessuno”: stoccata al nuovo tecnico del Napoli (Video)

Antonio Conte al Napoli scatena in diretta Asso di Roma: l’influencer lancia una stoccata al nuovo tecnico dei partenopei

Un annuncio atteso da giorni anzi, settimane. Ieri è arrivata finalmente l’ufficialità dell’arrivo di Antonio Conte al Napoli. E la tifoseria azzurra è letteralmente impazzita. Tantissimi i tweet di benvenuto, di complimenti al patron sotto al messaggio postato da club. E le prime parole del tecnico hanno fatto esplodere di gioia una tifoseria depressa per l’andamento del campionato appena concluso.

"Conte non lo voleva nessuno"
Conte, che stoccata in diretta (Ansa Foto) – Controcalcio

Conte al Napoli sposta evidentemente in alto l’asticella: è tra i migliori allenatori italiania, in grado di vincere ovunque abbia allenato. Ed a Napoli è pronto ad accettare questa nuova sfida della sua carriera. Non avrà le coppe europee al primo anno ma dovrà concentrarsi esclusivamente sul campionato: la situazione ideale per lui.

E chissà che davvero il Napoli non possa tornare subito a lottare per il titolo, azzerando il gap con l’Inter scudettata ma anche con le altri grandi del campionato. Di certo c’è, come ha detto Conte, che è pronto a dare il massimo per la squadra azzurra insieme al suo staff.

Napoli, Asso di Roma stanga Conte

Dell’arrivo di Conte al Napoli ne è stato dibattuto a lungo anche all’interno di Controcalcio Tv, nell’ultima live andata in nda sul canale Twitch. Ed Asso di Roma non è stato certo tenero nei confronti del tecnico. “Mi ricordo le prodezze di Conte in Europa con l’Inter, primo record a livello negativo dei nerazzurri” ha ricordato l’influencer.

Aspettiamo, ci sono grandi aspettative attorno a lui. E’ un grande allenatore, è vero, però non mi sembra si siano accalcati per prendere Conte. In Italia, tolto il Napoli, non c’è nessuno, in Europa tolto il nessuno non c’è nessuno” ha poi aggiunto, focalizzando l’attenzione sulla mancanza di alternative per il salentino.


Vediamo. Napoli è una piazza difficile, il presidente – ha poi aggiunto nel suo ragionamento – è strano, hanno due caratteri forti tecnico e patron e per questo vanno valutate varie ed eventuali. Tocca capire pure se arriva a Natale con quel presidente che ha, con il carattere che ha” ha quasi sentenziato Asso, notoriamente tifoso della Roma.

Dicono che il Napoli con Conte faccia paura ma vediamo come si sostengono l’uno con l’altro patron e tecnico, che è la cosa basilare” ha poi concluso. Ed a precisa domanda di “Er Faina”, sul competere per il titolo, Asso è stato categorico: “Non metto il Napoli per la lotta scudetto” le sue parole.

Impostazioni privacy