Allegri torna subito in Serie A: scelta fatta in panchina

Il ritorno di Massimiliano Allegri da rivale della Juventus, subito in panchina in Serie A.

Il fatto di aver scelto di sistemare le cose con la Juventus nell’immediato, andando verso la risoluzione contrattuale, è segnale di ritorno immediato per il tecnico livornese che, a discapito di quanto fatto nell’ultima esperienza con esonero in bianconero, ha voglia di rimettersi in gioco subito.

Massimiliano Allegri in panchina, ancora in Serie A: scelta fatta
Massimiliano Allegri in panchina – ControCalcio (ANSA foto)

Nessun segnale di anno o periodo sabbatico, come gli accadde quando la Juventus preferì puntare prima su Sarri e poi su Pirlo, prima di richiamarlo alla guida della formazione piemontese. La separazione con la Juve, sia dal ruolo di allenatore in panchina che da legami contrattuali è un segnale forte e chiaro sulla scelta fatta da Allegri, in panchina, pronto a tornare subito operativo, magari ancora in Serie A.

Juventus, Allegri lascia per tornare subito: la notizia

Allegri ha lasciato la Juventus, anche contrattualmente parlando, per tornare subito in carica come nuovo allenatore.

Magari potrebbe farlo ancora in Serie A perché non va dimenticato che, tra le big d’Italia, c’è ancora qualche soluzione in vista per il futuro. Al momento è aperta un’ipotesi, che è quella di vedere Allegri alla Lazio, qualora le cose con Tudor dovessero precipitare perché, al momento, non è poi così certa una permanenza del croato in biancoceleste. Ma ovviamente, per Claudio Lotito, Allegri risulta molto dispendioso economicamente parlando, per l’ingaggio annuale.

Chiaro è che Allegri è conscio del fatto che i circa 10 milioni che percepiva alla Juventus, saranno solo un lontano ricordo. Quasi nessuno, in Italia, potrà avvicinarsi allo stipendio di Antonio Conte al Napoli, ad esempio, stando ai club che hanno da sistemare il proprio posto in panchina. Altrimenti c’è un’altra soluzione, sempre per Allegri, che dovrà però aspettare oltre l’estate.

Allegri ancora in Serie A: ecco quando, spuntano delle ipotesi

Massimiliano Allegri, come ufficialmente comunicato dalla Juve, si è slegato dai bianconeri. Non è più stipendiato dalla Juventus, per cui, potrà cercarsi una destinazione altrove. Il motivo della scelta fatta è quello proprio legato al bisogno di tornare operativo sin da subito, stando alle volontà del tecnico livornese, che ha voglia appunto di ripartire nell’immediato. Ma occhio perché le sistemazioni in Serie A si sono trovate quasi su tutte le panchine. Per ora, l’unico posto ad alti livelli libero, risulta essere quello alla Lazio, salvo un clamoroso colpo di scena in casa Milan, su Fonseca.

Max Allegri in panchina, ancora in Serie A: spuntano delle ipotesi
Max Allegri in panchina – ControCalcio (ANSA foto)

Ultime su Allegri: futuro altrove, la destinazione

Da capire quale sarà il futuro di Allegri, se in Serie A oppure altrove. Perché se vorrà sedersi su una panchina in Italia nell’immediato, dovrà scegliere Lazio o nient’altro. Altrimenti potrebbe aspettare un eventuale ribaltone con esonero nei primi mesi, per insediarsi al posto di uno degli allenatori delle big, qualora dovessero andare male le cose per lui. Tra le idee sul tecnico ex Juve, secondo quanto riferisce anche il collega esperto di calciomercato, Nicolò Schira, ci sono alcuni club inglesi. Altrimenti si partirà con destinazione Arabia Saudita.

Allegri in panchina, la possibile destinazione del 2025
Allegri in panchina – ControCalcio (ANSA foto)
Impostazioni privacy