Svolta Napoli per l’attacco: no a Lukaku, ecco il nome giusto per Conte

È tempo di rivoluzione al Napoli, soprattutto dopo l’arrivo di Antonio Conte: i piani dei partenopei partono dal nuovo attaccante

La delusione dopo una stagione molto al di sotto delle aspettative regna sovrana in casa Napoli, dove c’è grande voglia di ripartire, soprattutto grazie al nuovo allenatore. Antonio Conte è pronto a firmare e diventare il condottiero da cui partirà un nuovo ciclo per gli Azzurri, nella speranza che possa riportare lo scudetto e un piazzamento stabile in Europa.

No a Lukaku, il nuovo bomber del Napoli
L’ipotesi Lukaku è da scartare per il Napoli di Conte (LaPresse) – controcalcio.com

Dopo la scelta del tecnico, sarà il momento di rivoluzionare anche la squadra, a partire dall’attacco. Victor Osimhen dovrebbe lasciare il club nelle prossime settimane, con Chelsea e PSG in prima fila per rilevare le prestazioni del nigeriano, per una cifra superiore ai 100 milioni di euro.

Anche Khvicha Kvaratskhelia è in bilico e sempre nel mirino dei francesi, in attesa che Aurelio De Laurentiis prenda una scelta definitiva sul suo futuro. Comunque vada per il georgiano, i partenopei acquisteranno sicuramente almeno un nuovo attaccante e ci sono già diversi nomi in ballo. Nelle ultime settimane, si è parlato a più riprese di Romelu Lukaku, che ha rapporti e un passato eccellenti con Conte, ma in realtà le cose dovrebbero andare diversamente.

No a Lukaku al Napoli: tutti i nomi per l’attacco

In realtà, secondo quanto riportato in diretta su Controcalcio dal giornalista Marco Giordano, non sarebbe Big Rom il prescelto dai partenopei come punta centrale, ma ci sono altri profili in ballo. Si parla di calciatori di età tra i 20 e i 24 anni, nomi dalle grandi prospettive e che possano rappresentare anche un investimento economico.

No a Lukaku, il nuovo bomber del Napoli
Omorodion piace molto al Napoli (LaPresse) – controcalcio.com

Lukaku non è una richiesta di Conte e il Napoli non lo sta seguendo. Il nuovo attaccante del Napoli, se dovesse arrivare un’offerta per Osimhen, sarà un giovane e un nome che possa garantire la profondità che vuole l’allenatore. Si parla di Dovbyk, Gyokeres e soprattutto Omorodion, ha detto Giordano in live.

Attenzione, quindi, all’attaccante di proprietà dell’Atletico Madrid, classe 2004 di nazionalità spagnola, che ha segnato nove gol e messo a segno nove gol e un assist nell’ultima Liga. All’Alaves, quindi, le cose sono andate bene e la sua fisicità verrebbe valorizzata proprio da Conte che lo farebbe migliorare in molti aspetti del suo gioco.

Impostazioni privacy