Inter, due giovani per un nazionale di Spalletti: Marotta scatenato

L’Inter è pronta ad acquistare un nazionale di Spalletti: pronta l’offerta ai nerazzurri con l’innesto di due giovani

L’Inter riparte. Il dopo Zhang è già iniziato da olter una settimana e proprio oggi è arrivato uno dei primi passi ufficiali: il fondo statunitense, dopo essersi insediato, ha nominato il nuovo presidente del club ed il Cda. Ebbene, il numero uno della società è diventato addirittura Beppe Marotta, l’ormai ex amministratore delegato del club nonché deus ex machina dei successi targati Zhang.

Inter, assalto ad un Nazionale
Marotta scatenato: vuole un nazionale di Spalletti (Ansa Foto) – Controcalcio

Marotta, però, come ha peraltro specificato pure lui, non lascerà i suoi compiti di dirigenti con poteri sul mercato: sarà, infatti, una figura atipica, più istituzionale che altro. Scelto lui per la grande fiducia che il fondo Oaktree nutre nei suoi confronti, ora Marotta dovrà ugualmente costruire una squadra all’altezza che nella prossima stagione potrà arrivare a giocare fino a 70 partite.

L’Inter sarà infatti impegnata in campionato ma anche Coppa Italia e Supercoppa Italiana. I nerazzurri, però, dovranno disputare anche la prossima ediizone della Champions League ed il Mondiale per club. Insomma, impegni su impegni con la stagione che terminerà a luglio inoltrato.

Inter, ecco l’offerta: la rivelazione in diretta

Proprio per la mole di impegn che aspetta i nerazzurri Marotta sta lavorando sul mercato per potenziare la formazione. Già ingaggiati a parametro zero Zielinski e Taremi per rinforzare sia centrocampo che attacco, l’obiettivo è ora un difensore di livello.

Ed il numero uno tra gli obiettivi è stato già individuato: si tratta di Alessandro Buongiorno, difensore del Torino finito nel mirino anche del Napoli. I partenopei, su indicazione di Antonio Conte, trattano il centrale e si son visti già rifiutare la prima proposta da 35 milioni di euro più 5 di bonus.

Possibile un rilancio ma nel frattempo l’Inter è pronta ad entrare in gioco con una sua offerta. A riferirla è Damiano “Er Faina”, nel corso dell’ultima live di Controcalcio Tv, in onda sull’omonimo canale Twitch. “Per quanto riguarda Buongiorno, invece, ci sarà un incontro tra Beppe Marotta e Beppe Riso per parlare soprattutto del difensore del Torino“.

L’influencer è poi sceso nei dettagli della possibile trattiva, con i piani del club di Viale della Liberazione. “L’Inter potrebbe trovare una soluzione tramite l’intermediazione di Beppe Riso per arrivare a Buongiorno con l’inserimento come contropartite tecniche di due giovani“.

L’Inter, quindi, è pronta ad abbassare la parte cash cedendo al Torino alcuni dei suoi giovani più promettenti. Va ricordato come i granata valutino al momento ben 40 milioni di euro Buongiorno, una cifra che potrebbe anche aumentare in caso di un Europeo da protagonista da parte del centrale.

Impostazioni privacy