Tudor ha chiesto un big a Lotito: lo voleva mezza Europa

Igor Tudor, ancora in bilico per la permanenza alla Lazio, ha chiesto a Claudio Lotito un big per il centrocampo biancoceleste, e non uno a caso, ma uno che voleva mezza Europa

La situazione, in casa Lazio, non è delle migliori. Sono tanti, infatti, i punti interrogativi che pendono sul futuro della squadra, una su tutti chi la guiderà la prossima stagione.

Tudor ha chiesto un grande colpo a Lotito
Tudor ha una richiesta ben precisa a centrocampo (LaPresse) – controcalcio.com

A questo proposito, quello che sembrava scontato, ovvero la permanenza di Igor Tudor, arrivato in corsa per sostituire il dimissionario Maurizio Sarri, alla luce dei troppi cambiamenti che stanno investendo i biancocelesti non lo è più – su questo, lo stesso il presidente Claudio Lotito ha detto che si continuerà con l’allenatore croato. Lo stesso che, stando a quanto si legge su X, avrebbe però preteso degli investimenti importanti, specialmente a centrocampo.

Con l’addio quasi certo di Luis Alberto e Matteo Guendouzi, oltre al mancato rinnovo di Daichi Kamada, il reparto che costruisce il gioco, al momento, può contare solo su Danilo Cataldi, Nicolò Rovella e Matias Vecino, i primi due non proprio dei giocatori funzionali al modulo del tecnico ex Hellas Verona. E quindi, appunto, il calciomercato in entrata.

“Tudor ha chiesto Amrabat a Lotito”: l’indiscrezione sul futuro del centrocampo della Lazio

Tudor, a tal proposito e anche per capire se rimanere o meno alla Lazio, ha chiesto al patron biancoceleste Sofyan Amrabat, centrocampista marocchino tornato alla base, quindi alla Fiorentina, dopo non essere stato riscattato dal Manchester United.

Tudor ha chiesto un grande colpo a Lotito
Amrabat sarebbe un profilo perfetto per Tudor alla Lazio (LaPresse) – controcalcio.com

Stando alle informazioni in possesso di ‘Insider Lazio’, ci sarebbero già stati dei contatti tra l’entourage del giocatore della Fiorentina e la società capitolina, che avrebbero raggiunto “un accordo di massima sui tre milioni” – uno in più di quanto percepisce in Toscana, uno in meno rispetto a quanto ha guadagnato in Premier League.

Da definire, piuttosto, ci sarebbero i dettagli con la Viola che, a fronte anche del contratto in scadenza nel 2025, si potrebbe accontentare di una ventina di milioni per lasciar partire a titolo definitivo il classe 1996, un tempo corteggiato da mezza Europa.

Per quanto riguarda, ancora, il centrocampo: non è ancora sfumata la pista per Andrea Colpani, seguito dalla Lazio da praticamente tutta la stagione passata. E tanti altri nomi si stanno facendo per rimpolpare un reparto praticamente da rifondare, ma con la certezza che ci sarà solo chi dimostrerà attaccamento alla maglia, come detto da Lotito.

Impostazioni privacy