Milan, arriva Fonseca: con il tecnico pronti quattro colpi

Il Milan ha scelto Fonseca per la panchina: con il tecnico lusitano pronti quattro colpi per rinforzare la rosa rossonera

Il Milan ha ormai scolto le riserve per quanto riguarda la panchina: Paulo Fonseca sarà il nuovo allenatore. Almeno salvo clamorosi colpi di scena che al momento non sono pronosticabili. Il lusitano ha battuto tutta la concorrenza con la dirigenza di via Aldo Rossi che ha puntato decisa sull’ex Lille.

Milan, quattro colpi con Fonseca
Milan, arriva Paulo Fonseca: pronti 4 colpi (Ansa Foto) – Controcalcio

E così manca solo l’annuncio ufficiale dell’ingaggio da parte del tecnico con cui è stato trovato l’accordo: un biennale da 2,5 milioni di euro più opzione per la terza stagione, con piccoli dettagli da limare relativi anche allo staff che dovrebbe comprendere pure Paulo Ferreira, ex terzino del Chelsea. E per la metà di giugno dovrebbe arrivare anche l’annuncio ufficiale.

Inascoltate, quindi, le richieste della tifoseria che, dopo le proteste per il possibile ingaggio di Julen Lopetegui, aveva chiesto a gran voce Antonio Conte, accasatosi invece al Napoli. Con la scelta del tecnico, può anche prendere il via il mercato del Milan: i rossoneri dovranno tornare ad essere competitivi e lottare per il titolo come da diktat del patron Cardinale e la dirigenza deve ora regolarsi di conseguenza.

Milan, quattro colpi: c’è anche Zirkzee

Sarà di sicuro ascoltato il tecnico Fonseca che avrebbe già individuato ben quattro rinforzi, uno per ogni reparto che necessita di investimenti e colpi in entrata dopo le lacune emerse nel corso dell’ultima stagione. Un difensore centrale, un esterno destro ma anche un centrocampista che possa avere funzioni di rottura ed un bomber.

Milan, quattro colpi
Milan, pronti 4 colpi: c’è anche Joshua Zirkzee (Ansa Foto) – Controcalcio

Per quanto riguarda l’attacco è Zirkzee il vecchio-nuovo obiettivo: il felsineo costa almeno 50 milioni di euro e non sarà facile portarlo in rossonero. Ecco perché in casa rossonera vi sono anche le opzini di riserva: da Jonathan David del Lille a Benjamin Sesko del Lipsia fino a Santiago Gimenez del Feyenoord. In seconda fasci, invece, il centravanti dello Stoccarda Guirassy.

Per la mediana è Youssouf Fofana del Monaco l’obiettivo numero uno: il centrocampista è il candidato ideale per le idee di Fonseca. Il centrocampista, che piace anche a Psg e Juve, ha una valutazione di circa 25 milioni di euro.

In difesa è una vecchia conoscenza della Serie A l’obiettivo: si tratta di Kiwior, ex Spezia ed oggi all’Arsenal mentre per le fasce, il preferito di Fonseca è Tiago Santos – 12 milioni di valutazione – mentre l’alternativa è rappresentata da Emerson Royal.

Impostazioni privacy