Club ceduto, accelerata decisiva: l’ex Milan nuovo presidente

Club ceduto, arriva la svolta decisiva in questa operazione. C’è stata l’accelerata, con l’affare che è stato definito in ogni suo aspetto. In sella al club è pronto a salire l’ex Milan, che ricoprirà il ruolo di nuovo presidente. Si tratta di un autentico colpo di scena in questo affare per questa vecchia conoscenza del nostro calcio.

Nel mondo del calcio i cambi al vertice nei club stanno diventando sempre più frequenti. In passato, infatti, sempre più spesso si finiva per associare un presidente ai colori sociali della squadra per la sua lunga permanenza. Ormai in ambito europeo sono poche le situazioni analoghe, dal momento che i mutamenti al vertice sono sempre di più all’ordine del giorno.

In tal senso, un altro club si prepara a cambiare proprietà in maniera inattesa ed a passare in mani americane. Nell’ambito di questo cambio alla guida della società in questione, il nuovo presidente sarà a sorpresa l’ex Milan, che è pronto a ripartire con una nuova avventura davvero molto stimolante. Le ultime notizie a tal proposito.

Ex Milan nuovo presidente
Il club è pronto a cambiare proprietà: arriva l’ex Milan (Controcalcio.com) – foto da Lapresse

Club ceduto ed ex Milan nuovo presidente

Quando cambia la proprietà di un club, ovviamente aumenta sempre la curiosità attorno a questa squadra, dal momento che inizia una fase di studio in cui si ha l’intenzione di vederci più chiaro sulle reali potenzialità della nuova proprietà. In tal senso, la società in questione vive un momento cruciale.

E’ stato definito, infatti, il passaggio del Saint-Etienne ai canadesi della Kilmer Sports. Dopo più di vent’anni, dunque, arriva al capolinea l’avventura alla presidenza del noto club francese di Bernard Caïazzo e Roland Romeyer, che sperano dunque di dare maggiore solidità con questo passaggio di consegna all’ASSE.

Gazidis nuovo presidente
Club ceduto, Gazidis sarà il nuovo presidente (Controcalcio.com) – foto da Lapresse

Cessione Saint-Etienne ai canadesi: in sella l’ex Milan

A capo del club, dunque, nel ruolo di presidente, ci sarà una figura a dir poco nota della nostra Serie A. Si tratta di Ivan Gazidis, che ha poi prontamente anche commentato la notizia dopo l’annuncio definitivo di questo affare.

L’obiettivo, chiaramente, è quello di risollevare le sorti di questo club ceduto proprio con lo scopo di farlo rinascere. Ha, infatti, dovuto anche fare i conti con una dolorosa retrocessione ed è appena tornato in Ligue 1 dopo lo spareggio col Metz. L’obiettivo, in tal senso, è di riportare il Saint Etienne ad essere una realtà consolidata del calcio francese.

Impostazioni privacy