Thiago Motta alla Juve, c’è già un allarme: il tecnico avvisato

La Juventus sempre più vicina a Thiago Motta, l’annuncio è questione di poco: ma scatta già un allarme per l’allenatore

Un matrimonio che a quanto pare s’ha da fare e non ci sono elementi che possano far supporre il contrario. Tarda l’ufficialità di Thiago Motta alla Juventus, ma ormai è soltanto questione di tempo. I bianconeri hanno scelto lui come allenatore per il nuovo ciclo.

Thiago Motta-Juve, il primo allarme
Thiago Motta pronto a dire sì alla Juventus, ma la sua storia bianconera potrebbe iniziare in salita (fonte: © LaPresse) – Controcalcio.com 

 

L’inizio della settimana dovrebbe essere il momento giusto per mettere il tutto, è proprio il caso di dirlo, nero su bianco. La dirigenza della Juventus, nella persona di Giuntoli e di altri rappresentanti, dovrebbe raggiungere Thiago Motta a Lisbona dove si trova adesso e firmare il contratto che lo legherà ai torinesi. Le indiscrezioni parlano di un triennale a 4 milioni più bonus a stagione.

Juventus conquistata inesorabilmente da quanto Thiago Motta ha saputo fare con il Bologna. Una grande annata dei rossoblù e del loro tecnico, capaci di stupire tutta Italia con la loro proposta di gioco e la loro qualità. In questo modo, i bianconeri, dopo anni difficili, vogliono cancellare tutto con un colpo di spugna e puntare a tornare a grandi successi seguendo una strada nuova. Ma sarà quella giusta?

Thiago Motta alla Juventus, è pronto per il grande salto? I dubbi del grande ex

Thiago Motta arriva alla Juventus, è indubbio, con grandi credenziali. Ma l’impatto con la nuova realtà potrebbe non essere dei più agevoli. Delle perplessità che vengono condivise da alcuni addetti ai lavori.

Thiago Motta, difficile il grande salto alla Juventus: i dubbi
Thiago Motta avvisato dal grande ex: per lui alla Juventus non sarà facile (fonte: © LaPresse) – Controcalcio.com 

 

Senza per forza scomodare il precedente di Maifredi, del 1990, arrivato proprio dal Bologna, l’ex attaccante bianconero Nicola Amoruso, ai microfoni di ‘Radio Radio’, ha espresso alcune considerazioni su Thiago Motta. Sottolineando come si tratti di un ottimo tecnico, ma che si troverà di fronte una realtà particolare e non semplice da gestire.

“La Juventus con Thiago Motta guarda al futuro – ha spiegato – Ho grande fiducia nel suo lavoro e in quello del suo staff. Ma si sa che, pur avendo fatto un grande percorso al Bologna, la Juventus è una squadra diversa, con altre caratteristiche tecniche e tattiche dei giocatori e un’altra mentalità. Mi aspetto di vedere qualche cosa di diverso e comunque vada ci saranno delle sorprese”. Se in positivo o in negativo, per la Juventus, lo scopriremo solo sul campo.

Impostazioni privacy