Napoli, ingaggio scioccante per il primo rinforzo: pronti 7 milioni

Il Napoli è pronto a piazzare il primo colpo di mercato: pronti 7 milioni di ingaggio per un rinforzo di qualità

Il Napoli ad Antonio Conte. Manca il tweet presidenziale che ufficializza l’annuncio, manca la presentazione, ma sono solo dettagli rispetto ad una trattativa già chiusa ormai da giorni, rifinita in ogni dettaglio, dall’ingaggio ai diritti d’immagine fino allo staff del tecnico che potrà contare sullo storico vice Cristian Stellini, sul match analyst, il fratello Gianluca, ma anche su Gabriele Oriali che fungerà da team manager.

Napoli, ingaggio shock per un rinforzo
Napoli, pronto un ingaggio shock per il primo rinforzo (Ansa Foto) – Controcalcio

Insomma, una squadra vera e propria in grado di poter riportare il Napoli in alto, a lottare per il titolo dopo una stagione completamente da dimenticare. In attesa dell’ufficialità, però, Antonio Conte già lavora con il ds Giovanni manna alla costruzione della rosa in vista della prossima stagione.

Il tecnico probabilmente ripartirà dalla difesa a tre, il suo marchio di fabbrica, anche se potrebbe valutare altri moduli, compreso un reparto arretrato schierato a quattro. Di certo c’è che ha indicato alcune pedine intoccabili, dal quale ripartire: tra queste c’è Kvaratskhelia.

La stella georgiana è considerata incedibile dalla società e presto entreranno nel vivo anche i discorsi per quanto riguarda il rinnovo di contratto del numero 77.

Napoli, ADL scatenato: arriva un big

Diversi, però, gli acquisti che il Napoli dovrà realizzare in entrata per puntellare una rosa che, se da un lato ha grandi qualità, dall’altro ha mostrato qualche fragilità nel corso della stagione. Tra queste c’è sicuramente la difesa, con Alessandro Buongiorno il grande obiettivo: il Toro lo valuta 40 milioni di euro ma il ds Manna ha già avviato i contatti con club granata ed entourage del calciatore.

Napoli big
Romelu Lukaku nel mirino del Napoli: pronto ingaggio super (Ansa Foto) – Controcalcio

In attacco, poi, andrà cercato ed ingaggiato il sostituto di Osimhen: il bomber nigeriano sembra ormai al passo d’addio. Una clausola rescissoria da circa 130 milioni di euro spinge lontano da Napoli l’attaccante che è pronto ad una nuova avventura, probabilmente in Premier League.

Conte non si fascia certo la testa, anche perché ha già individuato il nome del sostituto: si tratta di Romelu Lukaku, un suo fedelissimo, avuto già ai tempi del Chelsea e dell’Inter. Stando a quanto affermano i media francesi, il Napoli sarebbe pronto ad intavolare una trattativa con i Blues proprietari del cartellino con tanto di ingaggio super pronto per il belga: un triennale da 7 milioni di euro l’anno.

Impostazioni privacy