Zirkzee al Milan, tifosi in estasi: “Accordo raggiunto”

Joshua Zirkzee è sempre più vicino a indossare la maglia del Milan il prossimo anno: “Accordo raggiunto tra le parti”

Tra un mese, il calciomercato entrerà davvero nel vivo. Ma a bocce ferme, e con una stagione da pianificare, le squadre, come capita di consueto, si stanno già muovendo per chiedere i primi colpi, in entrata e in uscita, e il Milan non fa eccezione.

Il Milan ha raggiunto un accordo di massima per Zirkzee
Il Milan punta forte su Zirkzee al centro dell’attacco (LaPresse) – controcalcio.com

Nonostante ancora non sia stato ufficializzato il nome di chi prenderà il posto di Stefano Pioli alla guida tecnica del club – sarà al 99 per cento Paulo Fonseca -, la dirigenza rossonera è quasi vicina a chiudere un accordo che farà felici molti tifosi rossoneri – al netto di Enerix, ovviamente.

Come spiegato da Damiano Er Faina nella diretta di Controcalcio su Twitch, infatti, la società di via Aldo Rossi sarebbe a un passo dal ‘rubare’ Joshua Zirkzee alla concorrenza. L’attaccante del Bologna, ed ex Bayern Monaco, dopo una stagione al limite della perfezione con Thiago Motta, è pronto a spiccare il volo con la maglia del Milan, e guadagnarci potrebbe non essere solo lui.

La trattativa tra il giocatore e i rossoneri, infatti, prevederebbe anche una lauta commissione all’agente dell’olandese, ma non di 20 milioni di euro, ha specificato ancora il padrone di casa della trasmissione sportiva.

Da Zirkzee a Theo Hernandez, non solo gioie in casa Milan sul calciomercato

Non arrivano, però, solo belle notizie per i tifosi rossoneri. Theo Hernandez, una delle colonne portanti della squadra di Pioli nell’anno dello scudetto e non solo, potrebbe infatti fare il percorso inverso rispetto a Zirkzee – no, non andrà al Bologna.

Theo Hernandez si avvicina all'addio al Milan
Theo Hernandez si avvicina a grandi passi al Bayern Monaco (LaPresse) – controcalcio.com

Dalle informazioni in possesso di Coccia, pare che il Bayern Monaco si sia già messo in contatto con l’entourage del terzino francese per provare a strapparlo al Milan per una cifra parecchio alta, come si vociferava già da diversi giorni. Sarebbero infatti 65 milioni più bonus i soldi messi sul piatto dai bavaresi per portarsi a casa il vice campione del mondo in carica, che così, dopo cinque anni, abbandonerebbe la città meneghina.

Certo, con il gruzzoletto che si farebbe con la vendita di uno dei migliori giocatori nella rosa, la società potrebbe investire su qualche altro bel colpo, o no?

Impostazioni privacy