Rissa a fine gara, tragedia sfiorata: la Polizia salva l’arbitro

La situazione nella gara in questione è presto sfuggita di mano ed a fine gara c’è stata una autentica rissa. Nella stessa si è per davvero sfiorata la tragedia, con l’intervento della Polizia che è stato fondamentale per salvare l’arbitro. Andiamo a ricostruire in tal senso che cosa è successo e le conseguenze.

Molto spesso, soprattutto nei momenti decisivi di una stagione, la tensione arriva a dei livelli inimmaginabili. E gestirla non sempre è facile o anche solo possibile. In tal senso, stavolta è stata per davvero sfiorata la tragedia dal momento che le immagini, che in poco tempo hanno fatto il giro del mondo, hanno lasciato tutti di stucco.

In tal senso, immagini del genere non si vedevano da tempo dal momento che la gara in questione, ritenuta già ad alto rischio, è stata disputata a porte chiuse. Ma questo non ha comunque aiutato in chiave di sicurezza e di serenità della stessa. E per fortuna è arrivato pronto l’intervento da parte della Polizia che ha evitato che la situazione potesse finire in tragedia.

Rissa
Clamorosa rissa ed intervento della Polizia per salvare l’arbitro (Controcalcio.com) – foto da Lapresse

Clamorosa rissa a fine gara: la ricostruzione dell’episodio

Il ruolo degli arbitri nel mondo del calcio, come è anche giusto che sia, è fondamentale. Ed in situazioni del genere, è facile prendersela ed additarli come gli unici responsabili di una gara andata in un certo modo. Insomma, una sorta di capro espiatorio.

L’episodio in questione ha avuto luogo nella finale di coppa di Grecia tra il Panathinaikos e l’Aris Salonicco. Il direttore di gara donna Flappart, nell’arco della partita, ha espulso ben tre calciatori, uno dei Panathinakos e ben due dell’Aris. La gara è stata decisa a tempo praticamente scaduto ed è lì che è esplosa la rissa in questione.

La polizia salva Flappart
Rissa tra Panatinaikos e Aris: la Polizia salva Flappart (Controcalcio.com) – foto da Lapresse

Tensione nella finale di Coppa, la Polizia salva l’arbitro

L’Aris, infatti, ha lamentato un fuorigioco non ravvisato da parte del direttore di gara in occasione del gol e la situazione è presto sfuggita di mano. Come raccontato da RMC Sport, infatti, i calciatori si sono scagliati all’indirizzo dell’arbitro.

Tra i più scatenati c’era anche il presidente dell’Aris. Decisivo, in tal senso, l’intervento della Polizia, che ha scortato Flappart fino all’esterno dello stadio evitando che la situazione potesse degenerare e finire in tragedia. Un episodio che l’arbitro in questione, probabilmente, dimenticherà a fatica.

Impostazioni privacy