Fonseca e Inzaghi protagonisti di uno strano record: nessuno ci ha fatto caso

Paulo Fonseca e Simone Inzaghi potrebbero rendersi protagonisti di uno strano record per la nostra Serie A, a cui nessuno pare aver fatto caso

Paulo Fonseca, ex allenatore della Roma, è sempre più vicino al Milan. Il portoghese, alle battute finali con il Lille, potrebbe essere ufficializzato come prossimo tecnico dei rossoneri già a partire da lunedì – anche perché, secondo quanto riferito da Sky Sport, mancherebbero solo dei dettagli -, mettendo anche fine a una telenovela sul successore di Stefano Pioli che va avanti da praticamente tutta la stagione.

Lo strano dato tra Fonseca e Inzaghi
Inzaghi e Fonseca potrebbero ritrovarsi da avversari a Milano (LaPresse) – controcalcio.com

Il suo arrivo sulla panchina del Diavolo, com’è quasi normale che sia, provocherà dell’entusiasmo, ma anche del malcontento, per certo consentirà a lui e anche a Simone Inzaghi, mister dell’Inter, di infrangere un record ‘imbattuto’ da sempre nella nostra Serie A.

I due tecnici, infatti, potrebbero essere gli unici a essersi sfidati prima in un derby di Roma, poi in un derby di Milano, questo stando alle puntualissime statistiche fornite da Giuseppe Pastore, giornalista molto attivo sui social, specialmente su X.

Il curioso record di Fonseca e Inzaghi: dal derby di Roma a quello di Milan

Di allenatori che sono passati per Milan, Inter, Roma e Lazio ce ne sono stati, ce ne sono e siamo sicuri ce ne saranno ancora parecchi – Pioli, nei fatti, ha guidato sia i biancocelesti, sia i nerazzurri, sia i rossoneri, giusto per fare un esempio -, ma nessuno di loro si è mai sfidato in entrambi i derby, cosa che invece potrebbe (e dovrebbe) succedere ai prossimi due mister delle due squadre all’ombra della Madonnina.

Lo strano dato tra Fonseca e Inzaghi
Fonseca e Inzaghi sono vicini a siglare un record incredibile (LaPresse) – controcalcio.com

In quest’occasione, tra l’altro, potrebbero ancora pareggiare i conti, oppure dimostrare chi dei due è più forte nel gestire la squadra per le stracittadine. In quelle giocate nella Capitale, infatti, lo score è in assoluto equilibro: una vittoria l’ha portata a casa il piacentino, una il portoghese, e due volte non si è andati oltre il pareggio.

Chi ha da dimostrare di più, però, concedetecelo, è soprattutto Fonseca, specialmente perché il Milan non vince contro i rivali cittadini dal 3 settembre del 2022, e tra campionato e coppe sono sei le sconfitte consecutive. Dati che andranno subito ribaltati e senza troppe attenuanti.

Impostazioni privacy