Allegri torna in panchina: allenerà una squadra da sogno

Max Allegri dopo l’esonero con la Juve è già pronto a tornare in panchina: una big lo vuole ad ogni costo, pronta una squadra da sogno

Venerdì 17 maggio – non certo una data beneaugurante per i superstiziosi – si è chiusa la seconda avventura di Max Allegri alla Juventus. E stavolta sembra proprio che le strade di bianconeri e tecnico non si incontreranno mai più, se non come avversari.

Allegri torna in panchina
Max Allegri torna in panchina (Ansa Foto) – Controcalcio

Il livornese è stato esonerato a due giornate dal termine del campionato e soprattutto due giorni dopo la vittoria della Coppa Italia contro l’Atalanta. Di fatto ha lasciato da vincente il tecnico livornese, con l’ennesimo trofeo in una carriera ricca di successi, soprattutto con i colori bianconeri.

Esonerato dalla Juve per i suoi comportamenti giudicati poco consoni proprio durante la finale della manifestazione disputata all’Olimpico di Roma: d’altronde impossibile dimenticare lo show del tecnico, con tanto di spogliarello. Il club bianconero ne ha approfittato invocando – come motivazione dell’esonero – la giusta causa. Una soluzione che comporterà con ogni probabilità una controversia legale, considerato come Allegri abbia respinto al mittente tutte le accuse e chieda il naturale pagamento dell’intero anno ulteriore con cui è legato alla Juve.

Allegri, nuovo club per lui: allenerà almeno tre stelle

Max Allegri, però, potrebbe trovare anche un accordo con la Juve, considerato come la pausa dal ruolo di allenatore potrebbe finire molto presto. Un tecnico della sua caratura e con il suo curriculum è infatti richiestissimo e c’è già un club pronto ad ingaggiarlo.

Max Allegri allenerà una big
Massimiliano Allegri allenerà una big (Ansa Foto) – Controcalcio

La società in qustione è l’Al-Hilal che ha appena vinto la Saudi Pro League. Guidata da Jorge Jesus in panchina, ha trionfato conquistando ben 34 vittorie consecutive in tutte le competizioni. Un vero e proprio record ottenuto pur senza avere a disposizione per gran parte della stagione la stella più luminosa della squadra, il brasiliano Neymar infortunato.

In caso dovesse accettare Allegri si ritroverebbe una squadra piena zeppa di campioni, a partire da Kalidou Koulibaly, ex leader difensivo del Napoli passando per Milinkovic-Savic, un profilo da sempre gradito al tecnico che l’avrebbe voluto alla Juve fino a Ruben Neves e Mitrovic.

E chissà che la sessione estiva di mercato non possa portare pure Rafa Leao. Già in passato Allegri era stato nel mirino dei club sauditi, proposte rifiutate per continuare il suo cammino alla Juve. Stavolta, però, potrebbe davvero cedere alle lusinghe, soprattutto se dovesse arrivare un’offerta impossibile da rifiutare.

Impostazioni privacy