Juve, colpo di scena Chiesa: decisione shock di Thiago Motta

In casa Juventus possibile colpo di scena per Federico Chiesa: il futuro allenatore bianconero Thiago Motta ha preso una decisione sul suo futuro

La Juventus ha ufficialmente chiuso la sua stagione con il 2-0 rifilato al Monza. A partire da domani si può già programmare il futuro, con l’arrivo di Thiago Motta che sembra ormai certificato. Il tecnico ha già salutato il Bologna ed è pronto a sposare il nuovo progetto bianconero, voluto fortemente da Giuntoli.

Juve colpo di scena Chiesa
Thiago Motta ha deciso il futuro di Chiesa alla Juve (Ansa Foto) – Controcalcio

Si lavora già sul mercato, con il nuovo ds che anche e soprattutto attraverso le cessioni avrà i fondi necessari per poter intervenire sul mercato in entrata. D’altronde il budget è limitato e sin dovrà fare di necessità virtù per garantire a Thiago Motta una rosa competitiva per una stagione – quella prossima – che si preannuncia davvero molto dispendiosa per i colori bianconeri.

Dalla Serie A alla Coppa Italia e Supercoppa, senza dimenticare Champions League ed il Mondiale per Club che prenderà il via al termine della stagione regolare: insomma, quasi 70 partite in una stagione, con la rosa che dovrà essere ampia e di qualità per poter sostenere tutti gli impegni.

Juve, la decisione di Thiago Motta su Chiesa: cambia tutto

Prima di pensare agli acquisti, però, Motta valuterà anche e soprattutto la rosa che attualmente ha a disposizione. E sembra avere già le idee chiare su alcuni calciatori sotto contratto con la Juventus. Tra questi, c’è anche la questione relativa a Federico Chiesa.

Federico Chiesa, colpo di scena
Federico Chiesa può lasciare la Juve: colpo di scena (Ansa Foto) – Controcalcio

L’esterno ex Fiorentina è certamente un patrimonio del club ma di tutta l’Italia: sarà uno dei protagonisti annunciati nell’Europeo che si disputerà in Germania a partire dal 14 giugno, con il suo valore che potrebbe crescere ancora.

Dal punto di vista contrattuale, la situazione è ormai nota: è in scadenza nel giugno del 2025 e la Juventus vuole definire il tutto prima dell’inizio della stagione. Si vuole infatti evitare di avere un calciatore in scadenza e temere di perderlo a zero.

Nelle ultime ore, però, si sta profilando uno scenario clamoroso: Federico Chiesa, infatti, potrebbe lasciare la Juventus. Come spiegato da Gianluca Di Marzio, infatti, Motta non avrebbe una particolare predilezione per l’esterno bianconero, tanto da non trovargli posto nella Juve che ha in mente.

Con queste premesse, sembra obbligatoria la sua cessione: e trattandosi di un pezzo pregiato, la Juve potrebbe incassare anche una cifra importante dalla sua cessione, vicina ai 60 milioni di euro.

Impostazioni privacy