Serie A, nuovo tecnico a sorpresa: dalla Svizzera per l’Europa

In Serie A arriva la svolta per il nuovo allenatore. Si tratta di un nome completamente a sorpresa che spiazza tutti, dal momento che non era mai emerso prima. Arriva dalla Svizzera ed andrà a giocare direttamente in Europa, con gli addetti ai lavori ed i tifosi che restano spiazzati.

Sono tante le panchine, in ogni zona di classifica, che cambieranno proprietà, come si suol dire. Sono in arrivo, in tal senso, tante novità importanti e si ha l’impressione che si sia all’alba di una sorta di effetto domino. Alla prima pedina che si muove, anche tutte le altre inizieranno a muoversi in maniera definitiva.

I nomi che stanno circolando sono tanti e forse l’Inter è l’unica realtà che, al momento, vede stabilità sul suo futuro. Almeno per quel che concerne la questione allenatore, senza coinvolgere quella relativa alla proprietà. Un’altra panchina si prepara a fare i conti con una svolta importante per il suo futuro. Il nuovo tecnico arriva direttamente dalla Svizzera.

Serie A, nuovo allenatore
Serie A, sorpresa per il nuovo allenatore (Controcalcio.com) – foto da Lapresse

Serie A, arriva la svolta per il nuovo allenatore

Con il calcio che è diventato sempre più internazionale e non più squisitamente legato a quei Paesi dalla profonda tradizione calcistica, è giusto ampliare i propri orizzonti. In tal senso, arriva una svolta importante addirittura dalla Svizzera per una grande del nostro calcio.

Stando a quanto raccontato da Michele De Blasis, giornalista, sul proprio account “X”, il Bologna per il post Thiago Motta ha messo nel mirino, tra i vari nomi, anche quello di Mattia Croci-Torti, attualmente al Lugano, squadra con cui sta facendo molto bene. Andiamo a vedere le ultime su questo affare a dir poco inatteso.

Serie A, Croci-Torti al Bologna
Serie A, il Bologna mette nel mirino Croci-Torti (Controcalcio.com) – foto da Lapresse

Bologna, nome a sorpresa per il post Thiago Motta: piace Croci-Torti

Classe 1982, attualmente come detto guida il Lugano, club che guida ormai dal 2021 con ottimi risultati. Originario di Chiasso, Croci-Torti ha attirato su di sé l’interesse di diverse realtà per quanto sta facendo. Il suo nome stuzzica e non poco la fantasia di Sartori, deus ex machina del Bologna ed artefice di questo prodigio.

A quanto pare, ci sono stati anche dei contatti per capire la fattibilità di questa operazione. Nonostante quanto detto fino a questo momento, però, non è lui la prima scelta, dal momento che in prima fila ci sono Vincenzo Italiano ed Alessio Dionisi.

Impostazioni privacy