Il club cambia proprietà: annuncio UFFICIALE del presidente

Il futuro societario e sportivo del club di Serie A si appresta a cambiare per sempre dopo le dichiarazioni del presidente.

Nelle ultime ore il patron sarebbe infatti uscito allo scoperto annunciando che le trattative per la cessione della proprietà sono reali, lasciando intendere che la realizzazione di questo scenario sembrerebbe essere più imminente di quanto effettivamente tifosi ed addetti ai lavori si potevano immaginare. Da capire adesso quando questo passaggio di consegne diventerà ufficiale, ma l’impressione è che bisognerà aspettare ancora un po’ considerata la delicatezza delle operazioni.

Il club di Serie A pronto a cambiare proprietà
Arriva la cessione del club, annuncio UFFICIALE del presidente (LaPresse) – controcalcio.com

A fronte di questo nella prossima estate potrebbero scriversi nuove pagine della storia del club.

Il club cambia proprietà: annuncio del presidente

L’estate di Serie A sarà caratterizzata non solo da importanti operazioni di mercato ma anche da ricchi e sorprendenti cambi di proprietà. A conferma di questo nel corso degli scorsi mesi si è parlato tanto di questa possibilità per il Monza con l’interesse di Orienta Capital Partners, ma i brianzoli, per l’appunto, potrebbero non essere l’unica società italiana che passerà nelle mani di una nuova proprietà.

Insieme alla squadra del compianto presidente Silvio Berlusconi, infatti, ci potrebbe essere quella di Maurizio Setti, il Verona, che nonostante tutte le difficoltà di questa stagione è riuscita a conquistare una salvezza che fino a gennaio sembrava essere pura utopia. Nonostante i risultati di campo abbiano sorriso e dato ragione alla rivoluzione/programmazione invernale del numero uno scaligero, la situazione societaria continua ad essere critica al punto che Setti sarebbe tornato a parlare in pubblico di una possibile cessione dell’Hellas Verona. 

Nel corso della conferenza stampa andata in scena quest’oggi il presidente si è trovato a rispondere a molte domande inerenti a questo argomento, attirando l’attenzione dei più attenti soprattutto con una risposta, la seguente: “Il club è aperto a delle opportunità, se arriva il socio di capitale ben venga, se arriva una persona facoltosa che può portare il club a risultati migliorativi ben venga“. In estate potrebbero dunque registrarsi delle importanti novità in merito al futuro societario del Verona, che nel frattempo si gode la salvezza iniziando a programma già la prossima stagione.

La cessione del Verona: Setti svela un retroscena

In tutto questo il Verona nella prima parte di stagione è stato vicinissimo dal passare dalla proprietà di Maurizio Setti ad un’altra. D’un tratto, però, le trattative con gli investitori interessati sono saltate, per un motivo ad oggi ancora ignoto alla stampa ed ai tifosi.

Il numero uno dei veneti è tornato a parlare di questo argomento sempre nel corso della conferenza stampa di oggi dicendo: “Le trattative sembravano essere reali, vere, ma parlerò quando potrò“. E su una possibile cessione del Verona già quest’estate: “Ho costruito rapporti importanti con tutti. Penso di poter stare al tavolo delle trattative con chiunque, ma al momento non c’è stato nessun avvicinamento con nessun investitore“. 

In estate Maurizio Setti potrebbe cedere il Verona
Maurizio Setti fa il punto sulle trattative per la cessione del Verona (LaPresse) – controcalcio.com
Impostazioni privacy