Sorpresa Allegri, firma subito: sarà lui il nuovo allenatore

Dopo il rumoroso addio alla Juventus, Massimiliano Allegri avrebbe immediatamente trovato squadra per la prossima stagione.

Stando alle ultime notizie, infatti, l’allenatore toscano sarebbe il principale candidato per la panchina di uno dei campionati più emergenti degli ultimi anni. Ovviamente al momento non si può ancora parlare di stretta di mano certa, ma l’impressione è che la voglia di tornare a mettersi in gioco, anche in un contesto diverso dalla Serie A, da sempre la sua comfort zone, potrebbe e non poco intrigare Massimiliano Allegri, che prima di firmare vorrebbe però delle garanzie non solo sul piano tecnico ma anche e soprattutto su quello economico.

Massimiliano Allegri ha già trovato squadra
La Juventus è il passato, svelata la nuova destinazione in carriera di Allegri (LaPresse) – controcalcio.com

Allegri ha già trovato squadra per la prossima stagione

Importanti novità arrivano in merito al futuro di Massimiliano Allegri, il quale non avrebbe alcuna intenzione di rimanere fermo un anno dopo il rumoroso addio alla Juventus.

Essendo un profilo di caratura internazionale, il toscano potrebbe fare al caso di tantissime squadre in giro per l’Europa, ma nelle ultime ore si sarebbero fatte sempre più insistenti le voci che vedrebbero l’allenatore italiano sulla panchina di una delle squadre asiatiche più importanti. Ancora nessuna conferma diretta sarebbe arrivata dalle fonti vicine a Massimiliano Allegri, ma l’impressione è che si possa viaggiare spediti verso questa direzione a fronte anche dell’importante contratto che la proprietà sarebbe disposta ad offrire all’allenatore italiano pur di convincerlo a lasciare l’Europa ed intraprendere questa nuova avventura in carriera.

Stando dunque a quanto riportato dal noto portale di notizie spagnolo Marca, Massimiliano Allegri sarebbe il principale candidato alla panchina dell’Al-Ittihad, liberatasi proprio qualche settimana fa dopo l’addio, anche questo rumoroso e sorprendente, di Marcelo Gallardo. Ovviamente non è detto che l’italiano accetti di finire in Arabia Saudita, ma allo stesso tempo non è neanche così impossibile, visto che al momento dall’Europa non sarebbe arrivato neanche un sussulto.

Futuro Massimiliano Allegri: fra Al-Ittihad e Premier League

Il futuro di Massimiliano Allegri potrebbe essere a sorpresa sulla panchina dell’Al-Ittihad, in Arabia Saudita, ma ci potrebbe volere del tempo prima che una cosa del genere si avveri, anche perché la priorità dell’allenatore toscano sarebbe un’altra.

Stando alle ultime notizie, infatti, l’italiano vorrebbe rimanere in Europa, sfruttando il valzer di panchine in programma la prossima estate per mettersi alla guida di una grande squadra. A fronte di questo un’opportunità del genere potrebbe arrivare solo dalla Premier League, con Chelsea e Manchester United ipotesi tutt’altro che da sottovalutare. Occhio anche eventualmente alla Spagna con il Barcellona, ma al momento, come anticipato, ancora nessun sussulto sarebbe stato registrato dall’Europa.

E se alla fine Allegri finisse davvero ad allenare l’Al-Ittihad di Benzema e Kanteé? Ai posteri ardua sentenza. Staremo a vedere.

Allegri primo candidato per la panchina dell'Al-Ittihad
L’Al-Ittihad sogna Allegri, ma la sua priorità rimane l’Europa (LaPresse) – controcalcio.com
Impostazioni privacy