Marotta cacciato come Maldini, ha svelato la mossa di Oaktree

Una mossa importante fatta da parte della società che ora guarda al futuro in maniera diversa, perché è finita l’era Zhang ed è iniziata quella di Oaktree.

Dal giovane imprenditore cinese si è passati ad un fondo americano che ora vuole provare a trovare i migliori acquirenti per vendere l’Inter e fare un grosso affare di mercato. Intanto, ora il controllo del club è proprio di Oaktree che avrà l’ultima parola su tutto, dalla scelta dei rinnovi, acquisti, cessioni, allenatore e dirigenti. Perché per il momento sarà alla guida proprio il fondo americano che può pensare anche di apportare delle modifiche in vista del futuro.

Occhio a quello che può però accadere da un momento all’altro per la società nerazzurra perché già di recente a Milano si è vista una situazione del genere dove poi i nuovi proprietari hanno deciso di fare fuori la vecchia dirigenza e occhio quindi a ciò che può accadere da un momento all’altro per l’Inter.

Marco Materazzi parla del futuro dell'Inter
La leggenda dell’Inter svela il piano di Oaktree (Ansa foto) – controcalcio.com

Ora arrivano delle dichiarazioni che spaventano perché è la stessa leggenda dell’Inter che ha voluto sottolineare quello che dovrebbe essere il piano dei nuovi proprietari Oaktree per quanto riguarda le scelte sulla dirigenza e sul futuro del club italiano che in questo momento vuole uscire il prima possibile da questa situazione.

Inter, Oaktree fa fuori Marotta come Maldini?

Proprio dopo l’annuncio ufficiale dell’arrivo di Oaktree al posto di Zhang all’Inter è stato confermano il management del club nerazzurro, ma occhio anche alle sorprese. Perché per alcuni gli americani potrebbero portare dei loro fedelissimi e fare fuori chi al momento controlla l’Inter in tutto e ha fatto rinascere la società.

Marco Materazzi fa il suo annuncio sul piano di Oaktree
Il piano di Oaktree sull’Inter svelato da Marco Materazzi (Ansa foto) – controcalcio.com

Sono arrivate le parole di Marco Materazzi ai microfoni de La Gazzetta dello Sport che ha voluto dire la sua su questa situazione che sta vivendo l’Inter tirando in ballo anche i rivali del Milan. Perché l’ex campione e leggenda nerazzurra ha voluto sottolineare quello che potrebbe accadere con Oaktree.

Secondo Materazzi non è assolutamente nei piani di Oaktree fare lo stesso errore del Milan che ha mandato via gente competente come Maldini e Massara che erano parte della dirigenza e fondamentali per lo spogliatoio anche. Secondo l’ex difensore nerazzurro ancora una volta Paolo ci aveva visto lungo su uno dei suoi ultimi acquisti poi cacciato dal Milan, il campione dell’Europa League De Ketelaere.

Impostazioni privacy