Zhang-Inter, non è finita: torna e si riprende il club

L’Inter è passata ufficialmente nelle mani di Oaktree e il fondo americano ora può di nuovo consegnare a Steven Zhang il controllo del club italiano.

Arrivano notizie clamorose che riguardano la scelta dell’ormai ex presidente del club nerazzurro che può di nuovo tornare. Dopo aver comprato l’Inter nel 2016 e portato 7 trofei ora si guarda al futuro e c’è intenzione di fare le cose in grande provando a diventare protagonisti del club. Al momento però è stato costretto a farsi da parte e occhio a ciò che può accadere da un momento all’altro.

Arrivano buone notizie adesso dopo il clamoroso ‘scippo’ del fondo americano Oaktree che ha preso il controllo dell’Inter dalle mani di Zhang e la famiglia Suning che sono stati costretti a mollare la presa a causa del grande debito di circa 400 milioni quasi che c’era tra le parti.

Zhang-Inter, non è finita: torna e si riprende il club
Steven Zhang salva l’Inter da Oaktree (La presse foto) – controcalcio.com

Osserva con grande apprensione anche la Serie A e la Uefa quello che sta accadendo all’Inter perché è stata comunque messa nei guai da Steven Zhang e c’è la volontà di capire se si dovrà andare incontro a qualche penalizzazione o sanzione nei confronti del club italiano che ora ha cambiato di fatto proprietà. C’è la chiara volontà del giovane imprenditore cinese di andare ad affondare il colpo ancora una volta.

Possibile svolta in vista dei prossimi anni perché ora la cosa può davvero cambiare ancora e in maniera clamorosa riguardo quello che può uscire fuori. Ci sono degli aggiornamenti che riguardano la scelta della famiglia Suning ed è chiara la volontà dello stesso Zhang.

Inter: Zhang torna e si riprende il club

Ormai è ufficiale e Oaktree è passato al comando dell’Inter che ora alza la bandiera americana dopo l’era Zhang e la famiglia Suning che si è chiusa con un bilancio positivo dei trofei ma più che negativo nei contri. Disastro economico che ha portato a gravi problemi fino a perdere il controllo del club.

Guai economici per l'Inter
Steven Zhang mette l’Inter nei guai (La Presse Foto)

Ma non è finita qua. Perché dopo la crisi economica per la famiglia Suning ci sono notizie positve e in questi ultimi anni dopo la pandemia ha inizia a recuperare. Infatti, negli ultimi mesi si è ridotta del 43% la perdita netta di Suning (363 milioni di dollari) rispetto all’anno precedente. Una notizia che può sbloccare la volontà di Zhang verso l’Inter.

Infatti, secondo le ultime notizie, potrebbe arrivare la conferma in merito alla clamorosa decisione di Zhang di andare a comprare di nuovo l’Inter e prendere di nuovo le redini della società italiana in vista dei prossimi anni. L’ex presidente è molto legato all’ambiente e punta a tornare.

Impostazioni privacy