Scelto il nuovo allenatore, raggiunto l’accordo col presidente

Dopo l’incredibile separazione con l’oramai ex allenatore, la società ha immediatamente individuato a chi affidare la panchina nella prossima stagione.

Non c’è stato infatti bisogno di alcun casting, visto e considerato che il presidente ha sempre aviuto le idee piuttosto abbastanza chiare. Stando alle ultime notizie, però, nonostante non sia stato ancora raggiunto un accordo con l’altro club, il numero uno dei Blues avrebbe già incontrato il tecnico raggiungendo un accordo di massima che ora potrebbe essere utilizzato come leva per far si che questo possa liberarsi dalla sua precedente esperienza.

Scelto a sorpresa il nuovo allenatore per la prossima stagione
La società ha immediatamente individuato il nuovo allenatore dopo l’accordo col presidente (Ansa foto) – controcalcio.com

La situazione è dunque stata delineata, da capire adesso con che tempistiche verrà definita una volta e per tutte.

Scelto il nuovo allenatore per la prossima stagione

Il calciomercato degli allenatori inizia a muovere le prime importanti pedine in vista della prossima stagione, quando tantissime squadre cambieranno guida tecnica, chi a sorpresa chi invece un po’ meno.

Nel primo gruppo rientra il Chelsea, che nella giornata di ieri si è separato da Mauricio Pochettino dopo una stagione travagliata che ha visto comunque i Blues raggiungere uno dei loro obiettivi base: la qualificazione ad almeno una competizione europea. Nella prossima stagione la squadra di Todd Boehly giocherà infatti l’Europa League, che poco ha a che vedere con le ambizioni ed il blasone della rosa, ma che ad oggi rappresenterebbe essere la dimensione di un Chelsea che deve ripartire una volta e per tutte. Nonostante ci fossero tutti i presupposti, i Blues non lo faranno per l’appunto con Mauricio Pochettino in panchina, ma con un altro allenatore che fra le altre cose sarebbe già stato individuato.

Stando infatti a quanto riportato questa mattina in edicola da il Daily Express Sport, per sostituire l’argentino il Chelsea starebbe seriamente valutando il profilo di Kieran McKenna, l’eroe della doppia promozione dell’Ipswich Town, storica società britannica che per la prima volta dopo anni è tornata in Premier League.

Chelsea, McKenna primo nome per la panchina: occhio alle alternative ‘Made in Italy’

A quanto pare secondo il Daily Express Sport Kieran McKenna è il principale candidato a sostituire Mauricio Pochettino sulla panchina del Chelsea. Giovane e con un’idea di calcio offensivo, il tecnico nativo dell’Irlanda del Nord sarebbe però sotto contratto con l’Ipswich Town fino al 30 giugno 2025, motivo per il quale Todd Boehly dovrà trovare un accordo economico con i Town per liberare l’allenatore se è veramente lui che vuole alla guida della squadra.

A fronte di questo dalle parti di Stamford Bridge starebbero iniziando a valutare anche due alternative ‘Made in Italy‘ a Kieran McKenna, ovvero Roberto De Zerbi ed Antonio Conte, con la candidatura del primo che starebbe acquistando decisamente più posizioni rispetto al secondo, nonostante in passato ha già dimostrato di poter e saper vincere con il Chelsea. Staremo a vedere.

I nomi presenti sul taccuino di Boehly per sostituire Pochettino
Oltre a McKenna, per la panchina del Chelsea Boehly valuterebbe anche De Zerbi e Conte (LaPresse) – controcalcio.com
Impostazioni privacy