Palladino nella big di Serie A: pronta la firma per la Champions

Raffaele Palladino, in maniera inattesa, è pronto a salutare la squadra che gli ha permesso di misurarsi con la Serie A. Si prepara, infatti, a fare il salto di qualità ed a puntare a ben altri obiettivi, firmando con questa compagine che gli permetterà di misurarsi con la UEFA Champions League.

Alla guida del Monza ha fatto delle cose straordinarie, raccogliendo una squadra in una situazione quasi disperata nelle mani di Stroppa e l’ha portata per due anni di fila a portare a casa una salvezza tranquilla ed addirittura a sfiorare la zona Europa. Adesso, ovviamente, vuole capire bene quali sono le ambizioni del club per decidere se restare o meno.

In tal senso, però, arriva una svolta importante per il suo futuro, dal momento che una big del nostro calcio è pronta ad affondare il colpo. Concedendogli anche la possibilità di misurarsi con la UEFA Champions League. E per Palladino rappresenta una possibilità che difficilmente si lascerà sfuggire, come si suol dire.

Palladino nella big di Serie A
Serie A, Palladino firma con la big per la Champions (Controcalcio.com) – foto da Lapresse

Dal Monza alla big di Serie A: trattativa inattesa

Il Monza gli ha offerto la vetrina per mettersi in mostra, puntando su di lui, e lui ha ricambiato la cortesia trascinando questa società verso delle vette altissime. In tal senso, però, da tempo arrivano dei campanelli d’allarme che fanno pensare che si arriverà ad un divorzio a fine anno.

Stando a quanto raccontato da Nicolò Schira sul proprio profilo X, l’Atalanta sta seriamente pensando a Raffaele Palladino per la prossima stagione, soprattutto tenendo conto del fatto che Gian Piero Gasperini è in forse e sta valutando la proposta sicuramente interessante presentatagli dal Napoli di Aurelio De Laurentiis.

Palladino all'Atalanta
Raffaele Palladino all’Atalanta per il post Gasperini (Controcalcio.com) – foto da Lapresse

Palladino, l’Atalanta ci pensa per il post Gasperini

Chiaramente non ci sono solo gli orobici sulle sue tracce, dal momento che è uno dei profili più interessanti che il nostro calcio ha proposto negli ultimi anni. Non a caso, oltre all’Atalanta, da tempo stanno valutando il suo rendimento anche altre realtà come il Napoli e, all’estero, si è parlato anche del Benfica.

In tal senso, la decisione da parte di Gasperini arriverà dopo la gara contro il Bayer Leverkusen, finale a dir poco sentita ed importante per la storia dell’Atalanta ed anche del tecnico. Con lui al Napoli, la strada orobica potrebbe spalancarsi per Palladino.

Impostazioni privacy