Denuncia contro De Laurentiis, si finisce in Tribunale: l’accusa

Aurelio De Laurentiis è sempre fumentino e pungente nelle sue dichiarazioni e questa volta può finire in Tribunale conu una denuncia.

Il presidente del Napoli è sempre al centro di grosse discussioni e polemiche quando espone le sue idee e critica a ruota libera tutte le situazioni che non ritiene all’interno del suo circolo di idee. In questa annata ha subìto diverse critiche per il modo di aver gestito la stagione e la squadra, diventata instabile e non vincente dopo un’annata straordinaria con Luciano Spalletti.

Aurelio De Laurentiis denunciato dagli agenti
Aurelio De Laurentiis denunciato: si va in Tribunale (ANSA) – controcalcio.com

Nelle ultime ore è finito di nuovo nel vortice delle polemiche a causa delle sue parole in Senato che sono state fortissime contro diversi mondi legati al calcio italiano.

De Laurentiis contro tutti: le sue parole creano caos

La stagione del Napoli è stata disastrosa e ora gli azzurri stanno già iniziando a costruire il futuro. Intanto, però, De Laurentiis è finito al centro di un nuovo caos per le sue dichiarazioni molto forti.

Le parole di De Laurentiis sono spesso pungenti e pesanti. Il patron azzurro mira a cambiare il calcio italiano ed europeo affidandosi a critiche dirette e mai velate contro tutto ciò che ruota intorno al mondo del calcio e che non è nella cerchia del suo gradimento.

Nella giornata di oggi De Laurentiis si è scagliato non solo contro la Serie A ma anche contro gli agenti dei calciatori, con gravi accuse che hanno fatto scalpore.

De Laurentiis accusa gli agenti dei calciatori: parole gravi

“Bisognerebbe eliminare i ricatti dei procuratori che sono la vera problematica del sistema calcio per l’indebitamento”, ha detto De Laurentiis al Senato durante un’audizione sul calcio italiano. Le sue accuse sono state fortissime e hanno creato scalpore in tutto il mondo del calcio e anche per gli agenti che hanno subito risposto per le rime.

L’Assoagenti ha immediatamente chiesto chiarimenti a De Laurentiis attraverso un lungo comunicato apparso sui social network. “Dopo aver ascoltato, con imbarazzo, le dichiarazioni di De Laurentiis, Assoagenti invita il sig. De Laurentiis a denunciare gli autori responsabili dei “ricatti””, ha ribadito l’associazione che cura i diritti dei procuratori sportivi.

Il comunicato, poi, si chiude con un avviso di azioni giudiziarie contro il patron del Napoliin mancanza di denunce o azioni conseguenziali”, perché “si riterranno le parole di De Laurentiis altamente lesive della categoria degli agenti e pertanto passibili di azioni giudiziaria a tutela che l’AIACS”.

De Laurentiis contro gli agenti del calcio
L’AIACS contro De Laurentiis (ANSA) – controcalcio.com

Cosa rischia De Laurentiis

L’AIACS ha chiesto chiarimenti immediati a De Laurentiis altrimenti verrà denunciato per quanto dichiarato in Senato nella giornata di oggi. Le conseguenze potrebbero essere molto gravi per il presidente del Napoli che, anzitutto, potrebbe dover affrontare una causa in Tribunale.

De Laurentiis, dichiarazioni pesanti contro agenti
De Laurentiis contro gli agenti dei calciatori (ANSA) – controcalcio.com

Il rischio maggiore è legato a un risarcimento danni per qualche milione di euro a causa delle sue parole che non sono state digerite dai procuratori, ora contro il presidente azzurro.

Impostazioni privacy