Annuncio sconvolgente in diretta: “Derby di Roma per un grande talento”

Il derby di Roma, si sa, dura tutto l’anno, ma adesso potrebbe essere giocato anche per un talento proveniente dalla Serie A: ecco l’indiscrezione in diretta

Con la vittoria sul Genoa domenica allo stadio Olimpico grazie all’ultima rete in giallorosso di Romelu Lukaku, la Roma si è garantita il sesto posto in campionato ai danni della Lazio, che invece non è riuscita ad andare oltre il pareggio contro l’Inter dell’ex Simone Inzaghi.

Scatta il derby di Roma per un grande talento
De Rossi e Tudor sono entrati in rotta di collisione per un talento di Serie A (LaPresse) – controcalcio.com

Non è una cosa da poco, perché potrebbe voler dire Champions League, nel caso in cui l’Atalanta vincesse stasera contro il Bayer Leverkusen l’Europa League e non arrivasse oltre il quinto posto, ma anche perché nel derby della Capitale che dura tutto l’anno stavolta l’hanno spuntata i giallorossi. Per un altro che invece si potrebbe giocare sul calciomercato è tutto aperto, o quasi.

Secondo le informazioni in possesso di Damiano Er Faina, infatti, entrambe le squadre della città eterna si sarebbero interessate allo stesso giocatore, meglio allo stesso talento della Serie A: Mathias Soulè. L’attaccante del Frosinone, il cui cartellino appartiene alla Juventus, non dovrebbe rimanere in Ciociaria la prossima stagione, ma non dovrebbe neanche tornare alla base.

Soulé accende l’ennesimo derby tra Roma e Lazio: ecco il prezzo fissato dalla Juventus

Nella diretta di Controcalcio su Twitch, il padrone di casa della trasmissione calcistica ha spiegato che sia la Roma, sia la Lazio hanno tastato il terreno per il giovane attaccante dei gialloblù, il cui prezzo, per la Juventus, è stato fissato a 40 milioni di euro.

Scatta il derby di Roma per un grande talento
Mathias Soulè infiamma il derby tra Lazio e Roma, anche sul calciomercato (LaPresse) – controcalcio.com

Nessuno delle due squadre della Capitale è veramente andata oltre un interessamento – i biancocelesti lo avrebbero espresso addirittura tra dicembre e gennaio e ora potrebbero tirarsi anche indietro perché avrebbero già chiuso Loum Tchaouna che dovrebbe ricoprire la sua stessa posizione -, mentre a lui non dispiacerebbe affatto giocare insieme agli ‘amici’ e connazionali Paulo Dybala e Leandro Paredes.

Sempre stando alle informazioni in possesso di Er Faina, infatti, Soulé avrebbe detto che, nel caso in cui effettivamente ci fosse la possibilità di trasferirsi alla Roma, lui non farebbe nessuna opposizione, anzi ne sarebbe ben felice. Intanto, per lui, fanno la fila anche dalla Premier League.

Impostazioni privacy