Serie A, 1 miliardo dagli sceicchi: cambio proprietà, l’annuncio

In Serie A potrebbero esserci tanti cambiamenti anche per le società: gli arabi sono interessati all’acquisto del top club a 1 miliardo.

Il calcio italiano è al centro di molte novità che anche in queste settimane si stanno sviluppando e stanno portando a novità molto importanti. La situazione è da tenere sotto controllo perché nel giro di pochissimo tempo possono esserci stravolgimenti di rilievo che porterebbero a grossi cambiamenti per il campionato.

Sceicco interessato all'acquisto del Napoli
Sceicco nel top club di Serie A (ANSA) – controcalcio.com

La situazione Inter sta facendo da scuola a tutti i club: nessuno vuole più rischiare di arrivare a certi scenari e ora c’è il forte interessamento degli sceicchi per un top club italiano.

Sceicchi in Serie A: delegazione in visita in città

Il calcio italiano è sempre sulla bocca di tutti, per situazioni positive e negative. Nel corso degli anni le squadre del nostro campionato si sono distinte anche in Europa e in giro per il mondo per le prestazioni sportive che hanno portato a forti interessamenti da investitori stranieri.

In Serie A manca una proprietà araba: ci sono americani e asiatici che hanno preso il controllo di mezza Serie A ma manca ancora una cordata di sceicchi a gestire un club. Ma presto le cose potrebbero cambiare.

Secondo le ultime notizie, una delegazione di sceicchi è già arrivata in città nelle scorse settimane e ha avuto colloqui diretti con i rappresentanti della società.

Napoli verso la cessione? Interesse dagli sceicchi

Il Napoli di Aurelio De Laurentiis potrebbe essere ceduto nel giro di pochi mesi. Il club azzurro ha aumentato a dismisura il suo raggio di azione e di interesse nel mondo del calcio e i risultati raggiunti sotto la gestione del patron romano sono stati importanti per attirare l’interesse da parte di grossi investitori stranieri.

Secondo quanto riferito dal direttore de Il Corriere dello Sport nel corso de Il Bello Del Calcio, Ivan Zazzaroni, lo scorso anno c’è stata un’offerta degli sceicchi per l’acquisto del Napoli. La risposta di De Laurentiis sarebbe stata un due di picche, in attesa di offerte migliori.

L’anno scorso De Laurentiis per il Napoli ha rifiutato un miliardo dagli arabi, chiedendone il doppio“, ha rivelato Zazzaroni. E proprio nelle scorse settimane una delegazione di sceicchi si è recata a Napoli e ha avuto colloqui diretti sia con il presidente azzurro che con il sindaco della città.

Cessione Napoli: De Laurentiis dice no agli sceicchi
Cessione Napoli: interesse dagli sceicchi (ANSA) – controcalcio.com

Cessione Napoli, entro il 2028 la decisione

De Laurentiis dovrà decidere se cedere il Bari o il Napoli entro il 2028. Da nuovo regolamento della FIGC non sarà possibile affidare alla stessa azienda la gestione di due società calcistiche. Dunque i De Laurentiis dovranno presto trovare acquirenti per l’una o per l’altra squadra.

Cessione Napoli, sceicchi interessati
Cessione Napoli: no di De Laurentiis agli sceicchi (ANSA) – controcalcio.com

Il Napoli porterebbe a un incasso straordinario per il patron azzurro che salvò la società dal fallimento per 16 milioni. Ora potrebbe rivenderlo a poco meno di 1 miliardo, realizzando una plusvalenza clamorosa.

Impostazioni privacy