Lutto in casa Milan: addio al campione rossonero

Arriva la tremenda notizia nel mondo del calcio e un grave lutto per la famiglia del Milan per la scomparsa del grande campione che è morto in queste ore.

Si tratta della scomparsa di uno dei più grandi campioni della storia del calcio e del mondo Milan, che ora piange la sua morte e che ha già chiesto di scendere col lutto al braccio nella prossima e ultima partita di campionato che la squadra di Pioli andrà a giocare contro la Salernitana già retrocessa. Si preannuncia un minuto di silenzio su tutti i campi con l’attesa della richiesta che può essere accolta, in particolare per il Milan.

Una giornata davvero difficile per i milanesi, soprattutto quelli del passato che sono riusciti a godersi le sue gesta. Perché un grande campione della storia del calcio si è spento nelle ultime ore. Adesso arrivano aggiornamenti riguardo quello che è accaduto ad un vero signore del calcio e che ha indossato e vinto tutto con la maglia del Milan.

Addio ad un mito: tragico lutto nel mondo dello sport
Addio ad un mito: tragico lutto nel mondo dello sport (Ansa) – ControCalcio.com

A poche settimane dall’inizio dei prossimi Europei che si sarebbero giocati in Germania e dove avrebbe sicuramente assistito in prima persona, adesso arriva la notizia della tragica scomparsa dell’ex calciatore che non ce l’ha fatta. Era da tempo che non era al meglio e si è spento proprio nella città che tanto amava e considerava la sua casa, a Milano dove ha giocato e onorato la maglia del Milan.

Lutto Milan: è morto Karl-Heinz Schnellinger

Karl-Heinz Schnellinger è morto. Colui che ha vinto di tutto con la maglia del Milan ed è stato anche il protagonista della partita del secolo Italia-Germania Ovest del 1970 si è spento in queste ore e l’ha fatto nel paese che ha scelto per vivere da oltre 50 anni la propria vita, l’Italia e la città di Milano.

Karl-Heinz Schnellinger è morto
Calcio in lutto: è morto il campione (Pixabay) – Controcalcio.com

E’ arrivata in queste ore la conferma che Karl-Heinz Schnellinger è morto. Il mondo del calcio piange la scomparsa di uno degli ‘eroi’ di Italia-Germania Ovest 4-3 del 197′ che fu la partita del secolo e dove Schnellinger segnò proprio il gol dell’1-1 nel finale per permettere poi alla gara di andare ai supplementari.

Karl-Heinz Schnellinger è stato un grande giocatore che con la maglia del Milan è diventato campione d’Italia, d’Europa e del Mondo. Si è spento in queste ore all’ospedale San Raffaele di Milano all’età di 85 anni.

Impostazioni privacy