Bufera Mourinho, tifosi furiosi: sta succedendo di tutto

José Mourinho dopo l’avventura alla Roma, conclusa con un po’ di amaro alla bocca, è pronto a iniziare una nuova avventura: la reazione è furiosa

Dal 16 gennaio c’è un illustre allenatore a spasso. Sì, stiamo parlando di José Mourinho. Lo Special One, esonerato dalla Roma dopo i risultati non eccezionali – nella fattispecie l’ennesima sconfitta nel derby contro la Lazio in Coppa Italia, e quella contro il Milan nel campionato di Serie A -, infatti, non ha una squadra da allenare, ma qualcosa potrebbe presto cambiare anche perché la carriera del tecnico portoghese parla per lui.

Nuova bufera tra Mourinho e la Roma
Mourinho ha ricevuto un’offerta importante per la prossima settimana (LaPresse) – controcalcio.com

Durante il periodo nella Capitale si è vociferato di diversi interessamenti per il mister di Setubal, che hanno anche fatto preoccupare i tifosi giallorossi, prontamente rispediti al mittente, anche quello per diventare il commissario tecnico della Nazionale del Portogallo. Adesso che è libero, la situazione è decisamente cambiata, motivo per il quale potrebbe cedere alle avance di un club che lo avrebbe contattato.

Secondo quanto rivelato da Controcalcio e confermato dallo stesso vicepresidente della società, Huseyin Yucel, infatti, il Beşiktaş ha fatto un’offerta a Mourinho per tornare a sedersi su una panchina.

Mourinho riparte dalla Turchia: i tifosi della Roma non la prendono bene

La Turchia sembra quindi essere la prossima tappa della lunga e gloriosa carriera dello Special One. In un primo momento si era affacciato alla finestra anche il Fenerbahce, più per motivi di campagna elettorale presidenziale che per reale interesse in realtà, ma ora la chiamata dal Paese di Recep Tayyip Erdogan sembra essere reale.

Nuova bufera tra Mourinho e la Roma
I tifosi della Roma non hanno avuto parole al miele per Mourinho (LaPresse) – controcalcio.com

Abbiamo contattato Jose Mourinho un mese fa – ha detto il vicepresidente del Beşiktaş – e ha accolto con favore la nostra offerta. Abbiamo già risolto i dettagli economici e la prossima settimana andremo in Italia per incontrarci faccia a faccia”.

Yucel ha poi spiegato che nel caso in cui si riuscisse davvero a trovare un accordo, che per altro non dovrebbe pesare troppo sulle casse del club considerato che sarebbe coperto da un accordo di sponsorizzazione, “gli consiglieremo di inserire Ricardo Quaresma nello staff”.

La trattativa, a questo punto, sembra davvero vicina alla fumata bianca e i tifosi della Roma, evidentemente ancora mossi dal rancore, non gli hanno di certo augurato il meglio, anzi non hanno dimenticato i risultati al di sotto delle aspettative e il gioco non proprio eccezionale della squadra, per usare un eufemismo. Insomma, i romanisti non dimenticano e in massa hanno twittato contro lo Special One, dimostrazione che nel calcio anche i grandi amori possono finire male.

Impostazioni privacy