Se ne vanno a zero, ormai è tutto deciso: due nomi vi stupiranno

Sono tanti i giocatori in scadenza di contratto a fine giugno in Europa, alcuni dei quali rappresentano davvero delle sorprese da non lasciarsi scappare a parametro zero

È sempre più consuetudine nel mondo del calcio arrivare a scadenza di contratto, lasciando il club in cui si è militato per anni a parametro zero per accasarsi da un’altra parte. Tra questi, a luglio di quest’anno, si libereranno gratis diversi giocatori che potrebbero essere utili in Serie A (alcuni ne fanno già parte, in effetti), uno su tutti Luka Modric.

Dieci nomi su cui puntare a parametro zero
Luka Modric non sa ancora dove proseguirà la sua carriera dopo il Real (LaPresse) – controcalcio.com

Il Pallone d’oro del 2018, che a settembre compirà 39 anni, dopo l’ennesima finale di Champions League con il Real Madrid, lascerà la capitale spagnola, e c’è già chi parla di un suo arrivo in Italia, precisamente al Como di Cesc Fabregas. Anche Marco Reus, dopo la finale di Wembley del primo giugno, dirà definitivamente addio al suo Borussia Dortmund, e a 35 anni (li compirà il giorno prima) avrà ancora qualcosa da dire per il mondo del pallone.

Lasceranno, poi, il Liverpool, oltre a Jurgen Klopp, a fine stagione anche Joël Matip e Thiago Alcantara. Anche i due classe 1991 potrebbero essere un’opportunità da non farsi sfuggire per le nostre squadre di Serie A.

I dieci illustri parametri zero del calciomercato: da Modric a De Roon, tutti i nomi da non farsi sfuggire

Le stesse che hanno deciso di non rinnovare, in comune accordo con i giocatori, i contratti di Marten De Roon, Luka Jovic e Leonardo Spinazzola. Per l’olandese, centrocampista dell’Atalanta, non ci sarà neanche la possibilità di salutare quelli che sono stati i suoi per quasi dieci anni nella finale di Europa League.

Dieci nomi su cui puntare a parametro zero
Marten De Roon è in scadenza di contratto con l’Atalanta (LaPresse) – controcalcio.com

L’attaccante del Milan, invece, dovrà cercare fortuna altrove dopo che neanche con i rossoneri è riuscito a bissare i numeri di quando era all’Eintracht Francoforte. Quanto al terzino della Roma, l’infortunio al tallone d’Achille agli Europei vinti dall’Italia ha ancora ripercussioni sullo stato di salute, ma ha ancora qualcosa da dare.

Occasioni low cost arrivano anche da Siviglia, da entrambe le sponde: non hanno rinnovato i contratti né Jesus Navas, né Juan Miranda del Betis Siviglia. Il primo, classe 1985, potrebbe concludere la carriera in bellezza da qualche altra parte, mentre il secondo, che di anni ne ha 24, ha ancora molto tempo davanti, e tante cartucce da sparare e lo farà al Milan.

A chiudere il cerchio, poi, anche il portiere belga del Wolfsburg, Koen Casteels, è sicuramente un’occasione a zero da non farsi sfuggire.

Impostazioni privacy