Inter, i nuovi proprietari fanno fuori tutti: la decisione su Marotta

La situazione in casa Inter è più complessa che mai: i nerazzurri passeranno da Zhang e Oaktree e ora possono esserci enormi cambiamenti.

In casa Inter sono giorni intensi e pericolosi per quello che può essere il futuro e la gestione societaria della prossima stagione. Il tempo di Zhang è terminato, entro martedì ci sarà l’escussione da parte di Oaktree che – come da accordi – non avendo ricevuto i soldi del prestito da parte della proprietà nerazzurra, prenderà di diritto le quote societarie diventando nuovo proprietario dell’Inter.

Inter: Marotta resta come amministratore delegato
Inter: la situazione di Marotta dopo Zhang (LaPresse) – controcalcio.com

Nel marasma generale creato dalla famiglia Suning e da Steven Zhang c’è da capire anche come sarà composto il nuovo CdA nerazzurro e soprattutto la nuova dirigenza dell’Inter.

Nuovi proprietari all’Inter: Zhang fatto fuori subito

Steven Zhang non sarà più il presidente dell’Inter a partire dal 21 maggio 2024. La decisione è stata presa e non ci sarà nessun tipo di accordo in extremis con Oaktree che non intende regalare ulteriore tempo alla famiglia asiatica per risolvere i problemi economici e ricevere il credito prestato nel 2021.

Con il comunicato di ieri dell’attuale presidente nerazzurro è stato ben chiaro a tutti che l’era Suning all’Inter è finita – nel peggiore dei modi dal punto di vista finanziario – e che dalla prossima settimana inizierà un nuovo capitolo.

Con il futuro nelle mani di Oaktree c’è da capire anche quale sarà il futuro dei dirigenti: Marotta, Inzaghi e Ausilio restano all’Inter?

Futuro Marotta: la decisione dei nuovi proprietari

Oaktree diventa il nuovo proprietario dell’Inter e si sta già impegnando a trovare un nuovo acquirente per il club nerazzurro. La volontà è quella di cedere la società a imprenditori che hanno intenzione di avviare un progetto molto serio e di rendere ancora più importante la squadra.

Secondo quanto riferisce La Gazzetta dello Sport, il nuovo azionista dovrà dotarsi di un nuovo Consiglio di Amministrazione e di un nuovo presidente. Ma non dovrebbero esserci problemi per l’attuale management nerazzurro che può continuare il suo lavoro, anche se ci saranno grossi intoppi sul calciomercato.

Dal punto pratico le conseguenze sarebbero limitate: Oaktree ha garantito che si continuerà con la stessa dirigenza e che, quindi, tutte le altre operazioni non preponderanti alla gestione del club saranno congelate.

Marotta Ausilio Inzaghi
La decisione dei nuovi proprietari su Marotta, Ausilio e Inzaghi (LaPresse) – controcalcio.com

Marotta resta all’Inter: il mercato sarà complicato

Beppe Marotta resta all’Inter anche con il cambio di proprietà. Lo stesso vale per Piero Ausilio e per Dario Baccin. I dirigenti nerazzurri, dunque, potranno portare avanti i loro colloqui di mercato, ma difficilmente otterrebbero il via libera per ufficializzare acquisti in meno di 20-30 giorni.

Inter, futuro Marotta in nerazzurro
Inter: deciso il futuro di Marotta (LaPresse) – controcalcio.com

I tifosi dell’Inter, però, possono stare tranquilli: la dirigenza guidata da Marotta, lato sportivo, e da Antonello, lato economico-organizzativo, continua a lavorare con serenità in vista della prossima stagione.

Impostazioni privacy