Dall’Inter alla Lazio: tifosi in festa per un grande colpo

Il calciomercato in entrata della Lazio pare non si debba limitare solo a Loum Tchaouna: biancocelesti a un passo dal colpo che arriva (anche) dall’Inter

Se non sarà rivoluzione in estate, come ha detto anche il direttore sportivo Angelo Fabiani, poco ci manca, perché sì, alla Lazio qualcosa sembra muoversi, e non solo in uscita.

Dall'Inter alla Lazio, colpaccio in estate
Igor Tudor potrebbe presto accogliere a Roma un ex calciatore dell’Inter (LaPresse) – controcalcio.com

Se sul capitolo Luis Alberto, infatti, non ci sono novità importanti, se non il fatto che partirà titolare nella gara contro l’Inter fondamentale per la corsa all’Europa dei biancocelesti, per quanto riguarda le entrate, oltre a Loum Tchaouna, praticamente in dirittura d’arrivo dalla Salernitana, la dirigenza dei capitolini si sta attivando in anticipo per portare alla corte di Igor Tudor qualche calciatore più funzionale per il suo modulo.

Secondo quanto riferito dalla ‘Gazzetta dello Sport’, infatti, uno dei nomi su cui la Lazio si sarebbe fiondata è quello di Robin Gosens, tornato in Germania dai nerazzurri per 15 milioni di euro la scorsa estate, ma desideroso di tornare in Italia e avere un posto da titolare. Nonostante i gol fatti, utili all’Union Berlino per salvarsi al fotofinish, i tedeschi vorrebbero accontentare l’esterno, e anche i tifosi biancocelesti.

Gosens tra Lazio e Bologna: pronto il suo ritorno in Serie A

Un po’ demoralizzati dai tanti calciatori che sembrano essere sul piede di lasciare Roma, infatti, i supporter della Lazio sarebbero ben felici di accogliere Gosens nella loro squadra, specialmente perché andrebbe a ricoprire una posizione che, al momento, vede Mattia Zaccagni o Adam Marusic adattati.

Dall'Inter alla Lazio, colpaccio in estate
Robin Gosens è sempre più vicino alla Lazio (LaPresse) – controcalcio.com

Tudor non ha neanche un esterno di piede mancino a disposizione, se non Luca Pellegrini che ha totalizzato ben poche presenze in stagione.


L’operazione, poi, sarebbe vantaggiosa anche per un altro motivo. È vero che l’esterno tedesco ha 30 anni, ma anche una certa esperienza internazionale e in Italia che farebbe certamente comodo a Tudor. E sarebbe anche low cost, per così dire: non si sta lavorando, infatti, solo per l’acquisto del cartellino, valutato intorno ai 12 milioni, ma anche per un prestito oneroso.

A queste condizioni, Claudio Lotito potrebbe presto dare l’accelerata decisiva al suo acquisto, in modo da anticipare anche la concorrenza del Bologna, che è sull’ex Inter da alcune settimane.

Impostazioni privacy