Juric annuncia l’addio: “Non ci sono i presupposti”, la destinazione in Serie A

Ivan Juric al termine di Torino-Milan ha rilasciato alcune dichiarazioni molto importanti in merito all’addio al Torino, con futuro in Serie A.

Nel calderone dei nomi che riguardano il valzer in panchina, c’è finito adesso anche il tecnico croato che alla fine di questa stagione e praticamente tra una settimana, saluterà l’ambiente granata.

Ivan Juric lascia il Torino
Ivan Juric Torino – ControCalcio (La Presse)

Già questa sera ha deciso di rispondere alle domande nel post-partita che riguardano il suo futuro lontano dal Torino, con alcune cose che non sono piaciute nel corso della gestione ai granata, che ha vissuto in prima persona. Non ci sarebbero i presupposti per continuare ad allenare a Torino, come annunciato dallo stesso allenatore, che ha così rotto il silenzio dopo i diversi rumors che lo hanno riguardato.

Juric via dal Torino: l’annuncio in serata, futuro in Serie A

Circolavano già alcuni rumors, che danno seguito alle parole di Ivan Juric, nel post-partita di Torino-Milan.

Juric saluterà il Torino, è questa la notizia che filtra dalle parole di Juric, dopo i momenti ti contestazione vissuti dal popolo granata anche per fatti extra-campo e non solo per i risultati ottenuti dal Toro che in questo momento è nono in classifica, davanti anche ai campioni d’Italia del Napoli, al decimo posto.

Juric saluterà il Torino, per allenare ancora in Serie A, considerando quelle che sono le notizie di diversi club italiani e con l’interesse degli stessi, per avere il croato in panchina nel 2024/2025. Sono due o tre le squadre interessate al tecnico che, salutando i granata, aprirebbe diversi scenari in Italia.

Torino, addio Juric: le dichiarazioni dopo il Milan

Dopo la partita vinta contro il Milan, Ivan Juric ha praticamente annunciato l’addio al Torino con un messaggio che risulta molto chiaro. Ai microfoni di Sky Sport, quelle che seguono, sono le sue parole: “Per adesso sono molto concentrato su questi ragazzi, abbiamo fatto qualcosa di molto bello qui, ma sono dispiaciuto per tutto il resto. L’Europa cambierebbe le cose? No, non esistono i giusti presupposti qui. Mi piace l’unità, ma anche facendo una stagione favolosa, sono arrivate molte polemiche e critiche. Vorrei più felicità, ma vedo il presidente contestato… Insomma, c’è un po’ di tempo. Cambi le cose col tempo, o almeno ci provi, perché ti accorgi che poi è tutto inutile. Giusto provare ad andare in Europa, abbiamo fatto un triennio fantastico”. 

Juric lascia il Torino e resta in Serie A
Juric Serie A – ControCalcio (La Presse)

Ultime su Juric: la destinazione dopo l’addio al Torino

La destinazione in Serie A per Ivan Juric potrebbe essere alla Fiorentina, club che saluterà Vincenzo Italiano a fine stagione. Oltre alla Fiorentina, c’è la seconda ipotesi che è legata all’Atalanta, qualora dovesse dire addio a Gian Piero Gasperini, dopo la finale di Europa League con o senza trofeo, a Dublino contro il Bayer Leverkusen. L’occasione di allenare un club in Europa è ghiotta per l’allenatore croato, che compirebbe così un grande salto per la sua carriera in panchina.

Ivan Juric lascia il Torino, la destinazione in panchina in Serie A
Ivan Juric in panchina – ControCalcio (La Presse)
Impostazioni privacy