Sarri torna in Serie A: allenerà in Champions, la destinazione

Il colpo di scena per la panchina arriva nel nome di Maurizio Sarri, tecnico finito all’improvviso nella short list del club italiano.

Sono diverse le situazioni che riguardano le panchine in Serie A, con un vero e proprio valzer di allenatori che vede adesso, a sorpresa, coinvolto anche Maurizio Sarri.

Maurizio Sarri può tornare in Serie A
Maurizio Sarri – ControCalcio (La Presse)

Il tecnico di Figline, nel corso degli ultimi giorni, ha rilasciato un’interessante intervista che trova oggi seguito, a causa della notizia a sorpresa che riguarda il suo ritorno immediato in panchina, dopo quanto successo con la Lazio, nelle dimissioni che sono arrivate nel corso di questa stagione che sta per concludersi e con la libertà di firmare, accordandosi con un nuovo club in Serie A.

Sarri tornerà in Serie A: la destinazione a sorpresa

Maurizio Sarri continuerà ad allenare e già nella prossima stagione, si potrà rivedere in Serie A.

Finisce anche lui nel calderone dei nomi recenti per le diverse panchine in Serie A, ma con una destinazione ben precisa. Si era ipotizzato un ritorno al Napoli, per risollevare l’ambiente che conosce alla perfezione, ma non sembra in azzurro il suo futuro, con la possibilità di allenare un club partecipante alla Champions League del 2025, che avrà un nuovo format a partire proprio dalla prossima stagione.

Secondo quanto riferisce il collega ed esperto di calciomercato, Nicolò Schira, è il Bologna che potrebbe ripartire da Maurizio Sarri dopo l’addio di Thiago Motta, per dare continuità al bel gioco mostrato dal tecnico italo-brasiliano.

Bologna, via Thiago Motta: il progetto continuerà con Sarri

Come riportato dalla stessa fonte, adesso il Bologna è pronto a guardarsi attorno, conscio del fatto che Thiago Motta saluterà i felsinei per la grande occasione in Serie A. Perché dopo la Coppa Italia vinta da Allegri e conseguita da “polemiche”, con qualche dichiarazione che si è fatto scappare lo stesso tecnico livornese in merito al futuro lontano dalla Juve, sembra proprio che si sia liberato il posto in panchina per Thiago Motta all’Allianz Stadium. E adesso, il Bologna stesso, non potrà restare a “mani vuote”, con una short list fatta di grandi nomi. E in pole per i rossoblu sembra ora esserci il nome di Maurizio Sarri, pronto a rilanciarsi dopo quanto fatto con la Lazio nel biennio con Claudio Lotito.

Maurizio Sarri e Thiago Motta, presente e futuro del Bologna
Maurizio Sarri e Thiago Motta – ControCalcio (La Presse)

Ultime Bologna: nella short list due altri grandi nomi per il club

Oltre al nome del tecnico Maurizio Sarri, ci sono anche altri due nomi, sempre dalla Serie A. Tra questi, quello di Stefano Pioli e di Vincenzo Italiano per il Bologna, entrambi ai saluti con i rispettivi propri club. Italiano è un’altra suggestione, col tecnico che farebbe esordio in Champions League, al contrario dei due colleghi citati.

Thiago Motta e Vincenzo Italiano, anche il tecnico della Fiorentina tra i nomi per sostituirlo
Thiago Motta e Vincenzo Italiano – ControCalcio (La Presse)
Impostazioni privacy